Tag: - di Syusy Blady
Gli italiani sono chiamati a votare il prossimo 17 aprile!
Questo Referendum è molto importante, quanto sottostimato nell'informazione pubblica. Decidere se si possa o meno estrarre petrolio vicino alle coste marine italiane è un tema molto specifico, che riguarda un ragionamento più ampio: si tratta di scegliere se cercare o meno di emanciparsi dalla politica energetica basata sugli idrocarburi (e sul petrolio) a favore delle energie alternative. La situazione è questa: attualmente le società petrolifere non possono aprire nuovi pozzi vicini alla costa, ma le attività già in corso (circa 100) possono continuare a operare senza limiti di tempo. Se il Referendum dovesse passare anche queste attività progressivamente verrebbero cessate. Syusy invita tutti ad esercitare il proprio fondamentale diritto di voto il prossimo 17 aprile e poi prende una posizione personale. La sua argomentazione a sostegno del Sì è ancora più generale: la nostra economia più importante in Italia è quella del turismo e la base del turismo è preservare intatta la natura e la bellezza!
Cosa ne pensate, turisti per caso? Parliamone.

Altri video di Syusy Blady

Italia: altri video

Guarda tutti i video
Commenti
  1. Mariaitalia
    , 2/4/2016 21:22
    Sono ambientalista ed ecologista convinta, amo la natura, il mare e penso che anche se nemmeno la natura sia un assoluto vada però rispettata e tutelata ,credo nelle energie alternative e penso che il turismo sia importante per l'economia del paese Andrò sicuramente a votare anche se non amo troppo i referendum , a volte se ne abusa, una sola volta nella mia vita non ho votato ,ero dal tutto disgustata Il voto è un diritto dovere del cittadino e lo esercito Voterò per il si anche se penso che le conseguenze economiche potrebbero essere negative per alcuni Maria de Gennaro

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social