La nostra settimana a Siusi allo Sciliar

L’inizio di questa indimenticabile vacanza è in un grigio paesino della Brianza La destinazione sono le incantevoli montagne delle Dolomiti Il termine è uno stato d’animo di immensa nostalgia per la forzata lontananza dal bianco meraviglioso paesaggio e dal freddo ...

  • di Massimiliano Brigada
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

L’inizio di questa indimenticabile vacanza è in un grigio paesino della Brianza La destinazione sono le incantevoli montagne delle Dolomiti Il termine è uno stato d’animo di immensa nostalgia per la forzata lontananza dal bianco meraviglioso paesaggio e dal freddo non pungente ma rigenerante che ci ha accolti sabato 14 Gennaio 2006..

Partiamo dunque in questa data per goderci cinque splendidi giorni in montagna diretti a Siusi allo Sciliar, residence Amadeus.

Siusi si trova in provincia di Bolzano ed è una frazione di Castelrotto, ridente paesino montano immerso nell’altopiano dello Sciliar.

Castelrotto, che si trova a qualche km da Siusi, è ovviamente più grande come dimensioni, densità demografica, presenza di negozi, locali e alberghi.

Siusi invece è un paesino raccolto, quattro case intorno alla chiesa verrebbe da dire, ai piedi del monte Sciliar che lo domina dall’alto.

Certo Castelrotto offre una maggiore comodità per la vicinanza ai servizi, ma il soggiorno a Siusi è impagabile per chi, volendo trascorrere una vacanza all’insegna delle piste sciistiche, non avrebbe nemmeno la necessità di dover utilizzare la macchina per raggiungere la nuova ed efficientissima cabinovia diretta all’Altopiano dello Sciliar che nel periodo invernale si trasforma in un intrico strepitoso di piste strabilianti e multiformi (prezzo della cabinovia andata e ritorno 9 euro a testa).

Insomma Siusi è la soluzione adatta per chi cerca relax e contemporaneamente vuole mantenere in forma il fisico.

Il nostro residence, di recente costruzione, era costituito da circa 10 suite ognuna denominata con il nome di un musicista classico..La nostra ad esempio si chiamava Schubert.

Gli appartamenti sono tenuti benissimo, li abbiamo trovati puliti e senza nessuna pecca.

Il residence è dotato di garage privato facoltativo. La spesa in più è di 5 euro al giorno.

Per noi questo residence andava più che bene e devo dire che guardandoci intorno forse era quello con meno pretese. Infatti la maggior parte degli altri alberghi era dotata di sauna, idromassaggio etcc..Tutti servizi in più che noi non avevamo. Quindi se a qualcuno non interessa questo genere di cose lo consigliamo: ottimo servizio e prezzo contenuto, che comunque non sapremmo quantificare precisamente in quanto il soggiorno ci è stato regalato tramite il tour operator "Gestitalia" ma ci sembra che in quel periodo non si spendesse più di €. 300 a settimana come affitto spese di gas etc escluse.

I proprietari inoltre sono molto scrupolosi e discreti.

Ovviamente noi abbiamo scelto l’opzione appartamento e, mentre per il pranzo ci arrangiavamo con panini, toast etc… per la sera cucinavamo e, facendo la spesa nei supermarket della zona, ci siamo sempre trovati bene. C’erano tutti i prodotti a cui eravamo abituati e in più qualcuno tipico dell’Alto Adige.

Non essendo sciatori come dire perfetti abbiamo deciso di riservare solo due giornate di questa settimana allo sci, per il resto abbiamo visitato i dintorni di Siusi andando alla scoperta di paesi noti come Ortisei e Canazei e meno noti come Selva Gardena, Santa Cristina e Fiè allo Sciliar, di quest'ultimo è obbligatorio recarsi al laghetto che in quel periodo dell'anno è ghiacciato e offre quindi la possibilità di pattinare. Si possono noleggiare i pattini al costo di soli €.3. Un'esperienza indimenticabile per noi che eravamo abituati a pattinare in squallidi palazzetti del ghiaccio, qui si pattina immersi nelle montagne. E’ facilmente raggiungibile, le indicazioni sono numerosissime. Unico punto negativo si paga il parcheggio (2 o 3 euro non ricordo)

  • 2805 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social