Weekend low cost e originale in Italia

Viaggio tra Parma, Verona e Padova sotto il segno della musica: dai suoni classici o contemporanei di Parma, casa della musica italiana, passando per le melodie di Verona, la città dell’amore dove musica pop e lirica si sfidano nell’Arena più famosa del mondo, per arrivare, infine, ai festival e ai concerti in villa di Padova, la città degli studenti

Turisti Per Caso.it
Weekend low cost e originale in Italia

Avete una irrefrenabile voglia di partire? E allora perché non farlo a suon di musica? Già, perché è proprio questa l’idea che ibis propone a chi sta cercando un’originale viaggio low cost: visitare le città italiane famose per concerti e festival musicali.

Teatri, parchi, ville e palazzi storici sono i luoghi che visiteremo in questa seconda tappa del nostro viaggio musicale, un’idea pratica e divertente che viene dai suggerimenti di viaggio di ibis, leader europeo nel settore degli hotel low cost. In un’infografica dedicata agli itinerari in Italia per veri music lovers, ibis propone una vera e propria guida per gli appassionati di musica alla scoperta di 5 città italiane, famose non solo per i monumenti e le opere d’arte, ma anche per concerti, eventi e festival in programma in luoghi storici della musica. In questo secondo viaggio visiteremo altre tre città, che si vanno ad aggiungere a Milano e Firenze.

L’itinerario parte da Parma, dal centralissimo Teatro Regio, e raggiunge l’Auditorium Paganini, passando per il Teatro Farnese, ospitato nel Palazzo della Pilotta. Poi si va nella città dell’amore, Verona, dove sono assolutamente da non perdere l’Arena di Verona, il Teatro Romano e, nei dintorni, l’Anfiteatro del Vittoriale che si affaccia sul Lago di Garda. La terza tappa del tour musicale di ibis è Padova, la città degli studenti, per un itinerario che inizia dal Gran Teatro Geox e passa per Villa Pisani e lo Sherwood Festival.

Parma: casa della musica italiana, classica e contemporanea

Il tour in città parte dal centralissimo Teatro Regio, uno dei più importanti teatri di tradizione in Italia. La stagione concertistica spazia dalle note del pianoforte di Stefano Bollani a quelle del violino di David Garrett, che inaugura la stagione, mentre quella lirica è nel segno del melodramma italiano con Rigoletto e La traviata di Giuseppe Verdi, Roberto Devereux di Gaetano Donizetti e Tosca di Giacomo Puccini. Per il divertimento dei più piccoli va in scena la fiaba lirica Hänsel e Gretel. Se vi trovate in città durante le festività natalizie non perdetevi il Gala di Capodanno, con arie d’opera e brani sinfonici, per brindare in musica al nuovo anno.

Altro luogo da non perdere in città è il Palazzo della Pilotta, che si trova nei pressi del Teatro Regio. Si tratta di un complesso monumentale unico che ospita la Galleria Nazionale di Parma, il Museo Archeologico Nazionale e la Biblioteca Palatina. La Galleria Nazionale espone più di 700 opere inserite in un percorso espositivo che ha come spettacolare atrio d’accesso il Teatro Farnese, sede di rappresentazioni concertistiche ed operistiche del Teatro Regio. Proseguendo il tour musicale nella città di Parma, altra tappa d’obbligo è l’Auditorium Paganini, immerso nel verde del Parco I Maggio. Si tratta di una vecchia fabbrica di zucchero trasformata in fabbrica di suoni, dove al palcoscenico fanno da sfondo i cedri del Libano, le querce e i platani del parco.

Verona, la città dell’amore

Eccoci nella città dell’amore per eccellenza dove, nella stagione estiva, i veri protagonisti sono i teatri e la musica. Nell’arena più famosa del mondo, dal 22 giugno va in scena la 96esima edizione dello storico Festival lirico che prevede, tra le altre, ben 16 rappresentazioni dell’opera “regina” dell’Arena di Verona: Aida. Oltre alla lirica, ogni anno sono previsti concerti di musica pop. Spostandosi nella parte settentrionale della città, sulla riva opposta dell’Adige e precisamente ai piedi del colle di San Pietro, si torna indietro nel tempo. Siamo nell’antico Teatro Romano, risalente al I secolo a.C.. È uno dei palcoscenici dell’Estate Teatrale Veronese, festival che nel 2017 è stato suddiviso in tre sezioni: prosa, danza e musica. Ultima tappa musicale nei dintorni di Verona è Gardone Riviera, che consente di immergersi in un luogo sospeso tra arte, cultura, natura e bellezza: l’Anfiteatro del Vittoriale. È affacciato sul Lago di Garda e da lì si possono contemplare l’isola di Garda, la Rocca di Manerba, il Monte Baldo e il promontorio catulliano di Sirmione. Nel teatro, chiamato da D’Annunzio “Parlaggio”, nei mesi estivi vi si svolge una prestigiosa stagione di spettacoli.

A Padova per festival e concerti in villa

Il Gran Teatro Geox è uno dei più importanti spazi live italiani. Un teatro che ormai è un punto di riferimento per lo spettacolo dell’intero Nord-Est. Accoglie il meglio dello spettacolo internazionale, dalla musica leggera al jazz, dal musical al family show, dalla danza al cabaret. Sul palcoscenico si alternano i concerti di Fiorella Mannoia e Brunori Sas con gli spettacoli teatrali di Pintus e Brignano, e i Musical & family show tra cui Madagascar, Romeo e Giulietta e Il libro della giungla. Un luogo ideale da visitare tra giugno e luglio è Villa Pisani, che si rivela un’occasione per ammirare il parco che occupa un'intera ansa del naviglio del Brenta. Il Teatro e il Salone delle Feste nella stagione calda ospitano concerti e spettacoli teatrali. Il giardino, inoltre, si presta a diversi generi di spettacolo musicale e teatrale, favorito da una straordinaria qualità acustica. Il tour in città si conclude con lo Sherwood Festival, la storica rassegna musicale e culturale che ogni anno, e per oltre un mese, trasforma il Parcheggio Nord dello Stadio Euganeo in uno spazio di concerti e appuntamenti teatrali.

Per dormire? Basta scegliere un hotel low cost a Parma, Verona e Padova

Se avete una irrefrenabile voglia di partire e trascorrere un weekend o una gita fuori porta potete scoprire queste tre città italiane a suon di musica alloggiando in uno degli hotel ibis presenti in città, per risparmiare sui costi del viaggio, senza però rinunciare alla qualità e alla comodità. Se cercate un albergo economico a Parma, scegliete l’Hotel ibis Styles Parma Toscanini, un hotel a 3 stelle, di design e con tanti servizi per famiglie. È situato nel centro storico cittadino, nei pressi dei principali musei e monumenti e della zona shopping. Gli ambienti sono eleganti, il design è funzionale e l’attenzione alla qualità dei servizi è particolarmente curata. Se optate per la città dell’amore e siete in cerca di un albergo low cost a Verona, la soluzione giusta è l’Hotel ibis Verona. A soli 4 km dal centro storico e facilmente raggiungibile coi mezzi pubblici, offre camere spaziose (di cui alcune accessibili a persone con mobilità ridotta) e tutte dotate di aria condizionata e Wi-Fi. Infine, per dormire a Padova, potete approfittare dei vantaggi dell’Hotel ibis Padova, che si trova a 4 km dalla Fiera e a 6 km dal Teatro Verdi.

Oltre a prenotare comodamente online, su ibis.com trovate anche tante idee di viaggio, dedicate a chi cerca ispirazioni per le proprie vacanze o è alla ricerca di consigli utili per visitare al meglio la destinazione del proprio soggiorno.

Ibis si rivela ancora una volta un vero e proprio compagno di viaggio che vi accompagnerà dal soggiorno in hotel al tour della città.


  • 1359 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico