Vulcano e Lipari, Isole Eolie (ME)

Vulcano e Lipari, Isole Eolie (ME) Premesso che in questi posti, fare assolutamente niente è la cosa ideale, vi raccontiamo quello che, invece, io (Loretta) e Domenico abbiamo fatto. E' l'ennesima volta che vado su queste isole (anche se ne ...

  • di loretta
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Vulcano e Lipari, Isole Eolie (ME) Premesso che in questi posti, fare assolutamente niente è la cosa ideale, vi raccontiamo quello che, invece, io (Loretta) e Domenico abbiamo fatto.

E' l'ennesima volta che vado su queste isole (anche se ne conosco bene solo quattro: Lipari, Salina, Vulcano, Panarea) ma l’incanto che riescono a produrre è sempre lo stesso. Si torna indietro di millenni, si aspetta di vedere Omero e le Sirene (anche se è facile incontrare i vip di turno...), c’è una vegetazione rigogliosa e selvaggia da guardare con soddisfatta ammirazione.

Come tutte le isole, sono luoghi in cui tutto, cibo, profumi, scenari naturali, vegetazione che ha preso il sopravvento ovunque, sono di una semplicità così ovvia che ci si scopre ridicoli per la vita sofisticata che conduciamo in città. Devo riconoscere che sono fortunata, perché a RC dove abito, anche se non è proprio un’isola, le atmosfere, in alcuni luoghi, sono similmente...Consolatorie.

Per portarci la mia Vespa io e Domenico abbiamo fatto viaggi separati. (per poi sentirgli dire che l’affitto di uno scooter 50cc. Costava per una settimana 60€...Ma la mia Vespa è 125...E poi dipende dall’isola, a Salina, che non è la più cara, come lo è Panarea, anni fa ho pagato per un giorno 50 mila lire). Partiamo tutt’e due da Rc, io con gli aliscafi Usticalines, biglietto €17,50 +€ 1,00 di contributo d’ingresso, stabilito dal comune di Lipari, visto che queste isole sono state dichiarate dall’Unesco patrimonio dell’umanità, nonché Riserve naturali orientate. Navigazione durata due ore circa.

Domenico e Vespa, sempre da Rc con N.G.I fino a Messina, € 7,50, poi su strada fino a Milazzo e poi con Siremar € 18,50 fino a Vulcano. La N.G. I. Da RC non ha viaggi frequentissimi e meno ancora il sabato, che le corse sono ogni due ore. Si rimedia da Villa S. Giovanni. Domenico, che parte prima, ci impiega quattro ore scarse.

Per chi arriva dal centro Italia, per esempio, c’è la nave da Napoli, che impiega quattro ore e del quale collegamento ho sentito decantare le lodi. Poi c’è aeroporto dello Stretto, a RC, con collegamenti da e per Milano e Roma.

Sulle isole, durante il periodo di massima affluenza (luglio agosto) non è consentito lo sbarco di alcun mezzo. E’ possibile solo se si possiede un documento (vaucher o altro contratto) che certifichi il periodo di soggiorno su un’isola quali ospiti di hotels, appartamenti, si provi di essere ospiti di privati o turisti in dimora nella propria casa.

Mentre ci si avvicina è uno spettacolo guardare le isole che man mano si ingigantiscono, come se emergessero dall’azzurro accecante e godere di una brezza che ristora, nonostante i trenta gradi e più.

Arrivo Sbarchiamo di pomeriggio, quasi contemporaneamente, a Vulcano dove ci accoglie Marco, gentile operatore turistico della www.Holidayeolie.Com , società turistica alberghiera, che ci accompagna all’alloggio. Il nostro bilocale a Vulcanello, visibile sui siti, l’abbiamo prenotato con internet da www.Eoliando.Com., è costato € 340 la settimana dal 18 al 25 luglio (da sabato a sabato). Da aggiungere 26€ di pulizia e 26€ di spese d’agenzia. C’è inolte una cauzione di € 100 da versare al ritiro delle chiavi e che viene restituita alla riconsegna (salvo danni all’appartamento). In tipico stile eoliano, con colonne bianche (pulère), bouganville, pini, piccolo terrazzo (bàgghiu) e il gradino di pietra che fa da sedile (bìsola).

L’alloggio eoliano, essenziale e funzionale, secondo noi è un elemento che caratterizza questo tipo di soggiorno

  • 13006 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social