Malfatti valtellinesi

INGREDIENTI: Spinaci 600 g; farina bianca 250 g; ricotta 200 g; burro 150 g; parmigiano 120 g; uova 3; cipolla 1 piccola; noce moscata; sale; pepe PREPARAZIONE: Dopo aver pulito accuratamente gli spinaci, lessarli solo con l'acqua rimasta sulle foglie ...

INGREDIENTI:

Spinaci 600 g

Farina bianca 250 g

ricotta 200 g

Burro 150 g

Parmigiano 120 g

Uova 3

Cipolla 1 piccola

noce moscata

sale

Pepe

PREPARAZIONE: Dopo aver pulito accuratamente gli spinaci, lessarli solo con l'acqua rimasta sulle foglie dall'ultimo risciacquo. Scolarli, strizzarli e tritarli finemente. Rosolare gli spinaci in 30 gr. Di burro con la cipolla intera in cui si pratica un taglio a croce. A cottura terminata, eliminare la cipolla e fare raffreddare gli spinaci. Mescolare la ricotta con gli spinaci, metà del parmigiano grattugiato, 2 uova e 1 tuorlo, una grattatina di noce moscata e 200 gr. Di farina. Quando l'impasto è ben omogeneo, salarlo e peparlo. Dividerlo poi in gnocchetti grandi come una noce e infarinarli. Lessare i gnocchetti in abbondante acqua salata. A cottura terminata, disporli in una zuppiera e condirli con il restante burro portato a color nocciola, e con tutto il formaggio rimasto. Farli insaporire per 5 minuti, poi servirli subito. I malfatti sono cotti, quindi pronti da condire, quando salgano in superficie. A questo punto scolarli con il mestolo forato.

Parole chiave
  • 222 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social