Cjalsòns di primavera

Questa è una tipica ricetta della Carnia (Friuli). I cjalsòns, in passato, rappresentavano il piatto dei giorni di festa per eccellenza. Ne esistono diverse varianti a seconda del paese o della vallata in cui vengono cucinati. Ecco come li cucina ...

Questa è una tipica ricetta della Carnia (Friuli). I cjalsòns, in passato, rappresentavano il piatto dei giorni di festa per eccellenza. Ne esistono diverse varianti a seconda del paese o della vallata in cui vengono cucinati. Ecco come li cucina la mia nonna.

200 g di semola di grano duro 1 bicchiere d’acqua 1 cucchiaio di aceto 200 g di patate 100 g di erbe dolci selvatiche (silene, valerianella, germogli di luppolo, asparagi selvatici) 1 scalogno pepe sale 100 g di ricotta affumicata 150 g di burro cannella in polvere 1 – lessare le patate con la buccia e con un cucchiaio di sale grosso. Cuocere per circa 40 minuti, scolatele, togliete la buccia e schiacciatele.

2 – versare la semola in una terrina e aggiungere l’acqua, l’aceto e un pizzico di sale. Impastare energicamente per circa 15 minuti. Formare una palla con la pasta e ricoprirla con un tovagliolo. Lasciare riposare per mezz’ora.

3 – pulire, lavare e tagliare lo scalogno e le erbe dolci. Versare le verdure in una casseruola, ricoprirle d’acqua e cuocere per 10 minuti. Scolare, strizzarle e metterle in una padella con 50 g di burro. Rosolare per 5 – 10 minuti, salare e pepare.

4 – in una terrina amalgamare le erbe tritate e le patate schiacciate.

5 – prendere la pasta e schiacciarla con la mano aperta. Appiattire la pasta con un matterello infarinato fino ad ottenere una sfoglia sottile e uniforme. Con uno stampino di metallo a bordi lisci o con l’apposita rotella ricavare dei dischi di pasta.

6 – mettere al centro di ogni disco un cucchiaio di verdure e patate e chiudere la pasta formando delle mezzelune. Far bollire l’acqua in una pentola, aggiungere un cucchiaio di sale grosso e i cjalsòns. Farli bollire per 1-2 minuti e poi scolare.

7 – servirli con burro fuso, cannella e ricotta affumicata gratuggiata.

Parole chiave
  • 137 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social