Sette gioielli nel Mediterraneo

E fu' così che arrivammo a Messina. Dopo i 4 giorni passati in Sicilia arriva finalmente il momento più atteso del viaggio: la partenza verso le fantastiche isole Eolie. La Sicilia ci ha effettivamente un pò stancati. Gli spostamenti, la ...

  • di Mony_85
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

E fu' così che arrivammo a Messina.

Dopo i 4 giorni passati in Sicilia arriva finalmente il momento più atteso del viaggio: la partenza verso le fantastiche isole Eolie. La Sicilia ci ha effettivamente un pò stancati. Gli spostamenti, la guida priva di regole, la decadenza... Ora abbiamo voglia di mare, mare, e delle 7 isole.

Come già spiegato in precendenza, partiamo da Catania con la nostra pandina a noleggio alla volta di Messina, perchè nonostante avessimo prenotato la vettura a Maggio, nessuno ci avvisa per tempo che l'agenzia di Milazzo avrebbe tirato giù i battenti il 1° di Settembre, e che quindi avremmo dovuto lasciare l'auto a Messina. Mai più Maggiore.

Arrivati a Messina scopriamo però con gioia che l'Ustica Lines è situata proprio proprio di fronte l'autonoleggio. Lasciamo la nostra compagna di viaggio e ci incamminiamo con le nostre enormi valigie verso gli sportelli dell'Ustica. Per raggiungere le Eolie da Messina avrete la possibilità di utilizzare o la compagnia Ustica Lines o la Siremar. I prezzi sono identici. Ovviamente cambiano gli orari.

Facciamo i nostri due biglietti con destinazione Lipari (€ 47,80 per due persone) e alle 13.25 partiamo. Non ricordo di aver mai preso un aliscafo prima d'ora, e mi diverto a guardare le ali spuntare fuori dal mare. Da Messina passiamo per Reggio Calabria (mamma quanto è stretto lo stretto! Non potevo immaginare fosse così ad un palmo di naso) e poi dritti verso le isole! L'aliscafo costeggia la Calabria, e mi incanto a guardare la sua costa, i suoi dirupi, fino a che non iniziamo ad immergerci in un profondo blu. Intorno a noi solo mare e cielo, cielo e mare. La foschia non ci permette di vedere null'altro. Incantata con lo sguardo fuori dall'oblò, continuo a cercare qualche silhouette, qualche contorno lontano, qualcosa che mi dica che sono lì, che ci siamo quasi! Dopo un paio d'ore scorgo una figura lontana e inizio a tormentare Ale "Ale! Ale eccole! Eccola! Dai! E' Stromboli! No, forse Panarea! No! Aspetta aspetta è Vulcano!!!".

Mi sforzo di capire, sono emozionata, finalmente sono lì di fronte a me.

Le isole degli dei.

Dopo la sosta a Vulcano, l'aliscafo riparte verso Lipari, "base" nella quale abbiamo affittato un piccolo appartamentino nel centro. Consiglio Lipari come isola d'appoggio a tutti coloro che per la prima volta approdano alle Eolie. Lipari è l'isola più grande, non per questo meno bella, quella meglio collegata alle altre isole dagli aliscafi, che permette quindi di visitare tutto l'arcipelago al meglio. Il tempo per trovare la vostra isola preferita lo avrete di certo. L'appartamento lo abbiamo affittato sul sito "holidayhousing.It", l'appartamento nominato "Martina L2". Consiglio a tutti il sito holidayhousing, lo staff è efficiente e gentile, e la scelta è stata veramente azzeccata. L'appartamento per dieci giorni ci è costato 370 € totali.

Al porto di Lipari troviamo Antonino, il proprietario dell'alloggio, che con tanta gentilezza si offre di portare la mia valigia (povero lui) e ci accompagna fino a casa. L'appartamento è vicino al porto, in una piccola piazzetta del centro storico, groviglio di vicoli e casettine. Stupendo.

Entriamo in casa e mi sento felice! Il monolocale è veramente bello! Cucina e piccolo soggiorno con bagno al pian terreno, e camera da letto su soppalco. Delizioso! Facciamo quattro chiacchiere con il gentilissimo Antonino, il quale ci consiglia cosa fare e cosa vedere nelle isole, a chi rivolgerci e dove mangiare. Non vuole la caparra, e augurandoci una buona vacanza ci lascia nella nostra piccola dimora

  • 10288 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social