Napoli tra pizza, pastiera, sfogliatella e babà

Tutto ha avuto inizio il 18 marzo con la decisione di trascorrere la Pasqua a Napoli, così il 19 marzo è scattata l’operazione “prenota tutto”. Tramite internet ho acquistato i biglietti del treno, una cuccetta doppia al costo di 182,20 ...

  • di minerva
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Tutto ha avuto inizio il 18 marzo con la decisione di trascorrere la Pasqua a Napoli, così il 19 marzo è scattata l’operazione “prenota tutto”.

Tramite internet ho acquistato i biglietti del treno, una cuccetta doppia al costo di 182,20 euro totali con partenza da Milano C.Le alle 23.20 del 9 aprile e arrivo a Napoli C.Le alle 10.12 del giorno successivo e sempre allo stesso costo ho prenotato la cuccetta doppia per il rientro con partenza da Napoli C.Le alle 20.30 del 13 aprile e arrivo a Milano C.Le alle 7.25 del giorno dopo.

Sempre via internet ho prenotato l’hotel, il Mercure Napoli Garibaldi a 54,00 euro a notte per camera doppia in solo pernottamento, si trova a circa 100 mt dalla stazione centrale, è un tre stelle con personale davvero cortese e disponibile.

Da notare che l’hotel mette a disposizione dei clienti una navetta gratuita per raggiungere il centro città dopo cena ad orari prestabiliti, l’ultima corsa utile per il rientro è alle 23.00 e il punto di incontro è davanti all’altro hotel della loro catena, il Mercure Maschio Angioino, che si trova in Via Depretis.

Seconda tappa dell’organizzazione è stato l’acquisto della guida Lonely Planet che ci ha accompagnati per tutta la vacanza.

Non poteva certo mancare la consultazione via internet del sito dell’Azienda Autonoma di Soggiorno, Cura e Turismo di Napoli dove ho trovato informazioni interessanti relative a visite guidate, mezzi pubblici e biglietti integrati per musei e mezzi di trasporto.

Venerdì 10/04/2009 Arriviamo a Napoli in perfetto orario, acquistiamo in stazione centrale il ticket giornaliero per i mezzi pubblici al costo di 3,10 euro e il biglietto integrato Campania ArteCard www.Campaniartecard.It, noi abbiamo scelto la “Napoli e Campi Flegrei” per 3 giorni a 16 euro comprensiva dei mezzi di trasporto, dei primi tre siti visitati gratuiti tra quelli in elenco e dello sconto del 50% per gli altri siti dell’elenco.

Ci sono però diversi tipi di ArteCard a prezzi differenti per soddisfare tutte le esigenze, la nostra è risultata per noi molto conveniente.

Oggi utilizzeremo il biglietto giornaliero dei mezzi pubblici mentre da domani sino alla partenza viaggeremo con l’ArteCard.

Raggiungiamo l’hotel chiaramente a piedi, lasciamo le valigie in camera e ci facciamo indicare dal personale alla reception il bus più veloce per raggiungere il centro.

A Piazza Garibaldi, precisamente sotto la statua di Garibaldi, saliamo sul bus circolare R2 che ci porta a Piazza Trento e Trieste, ovvero davanti al Teatro San Carlo e a pochi metri da Piazza del Plebiscito che è solo pedonale.

Qui ha inizio il nostro tour della città di Napoli come da programma da me preparato prima della partenza e speriamo di riuscire a rispettarlo... È già mezzogiorno e quindi ci dirigiamo subito alla Chiesa di San Francesco di Paola che insieme a Palazzo Reale occupa la Piazza del Plebiscito.

La sua particolarità è la forma che richiama al Pantheon di Roma così come il colonnato esterno richiama quello del Bernini della Basilica di San Pietro, maestosa e imponente.

La visita all’interno della Chiesa è veloce perché vogliamo andare a Castel dell’Ovo, uno dei simboli della città.

Percorriamo la strada che da Piazza del Plebiscito scende al mare, svoltiamo a destra e in dieci minuti raggiungiamo la fortificazione.

L’ingresso è gratuito, non ci sono stanze visitabili e con l’ascensore si raggiunge quella che pare una cittadella fortificata con ampi spazi affacciati sul mare.

È il più antico dei castelli napoletani

  • 12879 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. minerva
    , 18/2/2011 14:17
    @Mrs Auda:
    Grazie!
    A parte la sera di Pasqua nessun problema a trovare pizzerie e ristoranti, si mangia bene e a prezzo ragionevole.
    Buona vacanza!
  2. Mrs Auda
    , 30/1/2011 11:29
    Complimenti! Consigli interessanti ed utilissimi!
    Spero solo di avere più fortuna con i ristoranti e di trovarli aperti!
  3. Mrs Auda
    , 30/1/2011 11:24
    Complimenti! Notizie interessanti ed utilissime!
    Spero di avere un po' più di fortuna con i ristoranti e di trovarli aperti!!!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social