LAMPEDUSA: l’isola che c’è…da scoprire!

Quest’anno siamo riusciti a partire per Lampedusa! Troppa la voglia di scoprire questa piccola isola ma grande per la sua offerta, tra mare, nuvole e persone. Siamo partiti da Bologna con volo Myair e tutto in perfetto orario. Arriviamo a ...

  • di LAMAT-lamù
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Quest’anno siamo riusciti a partire per Lampedusa! Troppa la voglia di scoprire questa piccola isola ma grande per la sua offerta, tra mare, nuvole e persone.

Siamo partiti da Bologna con volo Myair e tutto in perfetto orario.

Arriviamo a destinazione alle ore 17.30 e dopo aver sistemato i nostri bagagli nell’appartamento locato a pochi metri dal centro, in scooter ci siamo diretti subito in centro, sul corso Roma, per fare un po’ di spesa e poi...Qualche giro per monitorare l’isola...Impatto piacevole anche se le nuvole coprivano il blu del cielo! Dopo una sistemazione più adeguata verso sera siamo andati a bere un’aperitivo al rinomato bar 13.5 (corso Roma), beh con 7€ puoi mangiare tutto ciò che è presente al buffet (da arancini,pizzette, pesce fritto e pesce condito), breve giro per poi ritornare nel nostro comodo appartamento! DOMENICA 14 SETTEMBRE Dopo una fantastica colazione al bar dell’Amicizia (del famoso poeta dell’isola Don Pino) ci siamo recati al porto Nuovo (di fronte alla trattoria del porto) alla ricerca dell’imbarcazione CHIPINO e del suo comandante Giovanni (molto rinomato leggendo altri racconti).

Finalmente riesco a vederlo di persona è sul molo intento a parlare con altri turisti, spiegando che causa vento di maestrale le uscite in barca sarebbero state possibili dal mercoledì.. Intanto io e Lorenzo ci presentiamo e per le sue “orecchie” sentirà dire che sappiamo di lui tramite questo sito e i suoi racconti. Intanto ci illustra il giro in barca e le modalità del pranzo, per una cifra modesta di € 25,00. Impressione iniziale è di una persona gentile, verace e disponibile... e grazie a lui inizia la scoperta di quest’isola per me selvaggia, accogliente, solare e ...

Dopo esserci salutati ci rechiamo alla scoperta delle spiagge..

Prima tappa la spiaggia della Guitgia, ma evitata in quanto troppo affollata da ombrelloni e famiglie...Ma la vista di questo mare con colori cristallini (nulla da invidiare al mare dei Caraibi).

Proseguiamo per Cala Croce (per me molto carina) e laterale la cala Portu ‘Ntoni, dove ci concediamo il primo bagno in questo mare con temperatura favorevole e ricco di pesciolini che si vedono anche senza maschera. Cosa dire, abbiamo iniziato a goderci il mare...Ma all’improvviso il cielo si annuvola sempre più fino alla caduta di pioggia che ci induce ad abbandonare la spiaggia...Nel pomeriggio ritorna sereno e noi andiamo avanti.. Cala Madonna, piccola ma accogliente, dopo un bagno rinfrescante...Ammirare.

LUNEDI 15 SETTEMBRE Mentre percorriamo il porto per raggiungere le spiagge incontriamo sul molo il capitano Giovanni, dopo due chiacchiere ci invita a fare colazione in sua compagnia.

Piacevole la conversazione, con il suo modo cosi cauto di parlare ci illustra un po’ l’isola, turistica e non, ammiro la sua tranquillità... il suo essere così orgoglioso dell’isola, della sua terra.

Lo salutiamo, per poi rivederci nei giorni successivi per il giro in barca! Finalmente ci rechiamo alla famosa Isola dei Conigli (Parco nazionale), protetto e sorvegliato dai volontari di Lega Ambiente.

Discesa di circa 15 minuti, piacevole in quanto si ha modo di ammirare il paesaggio e la particolarità della costa, a est un isola collegata tramite un istmo (immerso nell’acqua) alla spiaggia.

Arrivati alla fine del sentiero sulla nostra destra vediamo la casa che ha fatto costruire Domenico Modugno.

In spiaggia noleggiamo un ombrellone, per prevenire scottature...E subito in acqua.

Troppo bello...La spiaggia, il mare, i colori, il contesto...Maschera e boccaglio e si va dalla parte dell’istmo per vedere pesci e ammirare la Tabaccara (ci si può arrivare solo in barca) ma anche alla sola vista merita

  • 2407 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social