VACANZE IN SALENTO? ECCO PERCHè Sì!

Ciao a tutti i TPC! Quest’anno vacanze diverse dal solito…Una settimana in Puglia nel Salento! Per me è stata una vera e propria scoperta, ho sempre scelto mete lontane e in questi anni ho sempre preferito dirigermi fuori dall’Italia…questa volta ...

  • di Federica 75
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Ciao a tutti i TPC! Quest’anno vacanze diverse dal solito...Una settimana in Puglia nel Salento! Per me è stata una vera e propria scoperta, ho sempre scelto mete lontane e in questi anni ho sempre preferito dirigermi fuori dall’Italia...Questa volta però, vuoi perché il tempo a disposizione era poco, e soprattutto perché i soldi – AHI AHI AHI - erano quelli che erano, ho dovuto cambiare itinerario, e scegliere qualcosa di molto più economico!! A dire la verità, l’idea della Puglia è arrivata per caso una sera davanti ad un bicchiere di vino... e all’inizio non è che abbia fatto i salti di gioia...Ma poi mi sono detta che sarebbero sempre e comunque state le mie ferie..Inoltre tantissima gente mi ha parlato solo bene di questa regione.. e allora perché non provare?? Che dire?? Esperimento riuscito con successo!! Solita organizzazione fai da me..Mi viene particolarmente bene organizzare le vacanze!! Francamente credo di aver sbagliato lavoro, viaggiare è la mia dimensione, e non è detto che prima o poi decida davvero di cambiare vita...Nel frattempo mi accontento di sognare a occhi aperti!! Il nostro gruppo vacanze era composto da 6 persone, noi 4 fanciulle e sì, anche 2 omini, per cui la prima cosa fondamentale e più importante è stata quella di trovare una struttura adeguata che rispondesse a tutte le nostre esigenze! Ovvero una casa sufficientemente grande che consentisse a tutti di avere i propri spazi e la propria autonomia, e in una posizione abbastanza comoda che ci permettesse poi di visitare ogni giorno una località diversa.

Alla fine quello che cercavamo lo abbiamo trovato ad Ugento! Oddio, il primo impatto non è stato subito positivo, vuoi perché alle 9 di mattina c’erano già 30 gradi e passa, vuoi perché siamo arrivati alla meta veramente scarichi...

Abbiamo deciso di partire da Bologna la sera del 15 agosto per evitare qualsiasi fila o ingorgo dovuto al traffico della classica gita fuori porta, e abbiamo fatto bene dal momento che siamo scesi con facilità...Ma il viaggio e comunque troppo lungo e arrivi alla meta stremata! Anche se ci siamo fermati 2 ore per riposare, non vedi l’ora di arrivare!! Ma poi ci ha pensato il padrone di casa a risollevarci il morale: Un bellissimo appartamento con 3 camere, 2 bagni, una cucina e una sala enormi, con ogni tipo di comodità, dalla Tv a colori con DVD e SKY, allo stereo. Ogni camera con balcone o comunque finestra, tutto completo di biancheria e cambio!! Non potevamo chedere di meglio! Durante il nostro soggiorno, abbiamo quindi potuto visitare diverse e famose località della costa salentina, assaggiare la loro cucina tipica, e ovviamente anche un po’ di sano shopping...Quello non guasta mai!! Ecco nel dettaglio quello che abbiamo visto e qualche consiglio. UGENTO: Il classico paesino del Sud. Il centro è molto carino, con la piazza e i bar, ma non ricordo niente altro di particolarmente affascinante. Dotato comunque di tutto quello di cui può aver bisogno, ma ho visto di meglio. La pasticceria in centro che si chiama COMETA fa dei pasticciotti – specialità di pastafrolla con crema – che sono una favola!! TORRE S. GIOVANNI: è il proseguimento di Ugento, sul mare. Tipica località turistica, dove la sera le strade principali vengono chiuse e rese pedonali. Provati i ristoranti AZZURRA e APPRODO, nella norma ed economici. Attenzione ai parcheggi, sono tutti a pagamento e i vigili sono dietro l’angolo che aspettano come mastini...Ve lo dico per esperienza visto che ho preso la multa!! S. MARIA DI LEUCA: bella!!! Sarà la posizione particolare in cui si trova, sarà il fatto che sei nell’estrema punta dell’Italia, che questa località gode di un fascino particolare tutto suo!! Le casine bianche e basse costeggiano il lungomare pieno di banchetti di ogni tipo, e la vicinanza col mare rende la passeggiata ancora più piacevole! Noi ci siamo andati una sera senza particolari aspettative, alla ricerca di una fantomatica sagra – che poi alla fine noi abbiamo trovato – e siamo finiti a cena nel ristorante della LEGA NAVALE ITALIANA, dove abbiamo mangiato una quantità industriale di pesce spendendo veramente poco!! L’ingresso sarebbe riservato solo ai soci, ma a volte, e come nel nostro caso, ci sono coperti disponibili. Il posto non è niente di che, ma solo per la qualità del cibo e il modo in cui viene servito vale la pena fare un tentativo!!! GALLIPOLI: francamente mi aspettavo di meglio!!! La città vecchia dentro le mura è carina, anche se molto turistica, ma per il resto è una città, che ricorda molto i nostri centri del nord! NON ANDATE A MANGIARE all’ANTICA OSTERIA, noi come dei pesci abbiamo abboccato subito... Servizio discutibile e qualità del cibo appena sufficiente. Quando ordino un piatto di linguine, è normale che mi aspetti queste, e non gli spaghetti Barilla!!! E che cavolo!!! OTRANTO: bellissima!!! C’ero già stata in passato, ma non me la ricordavo assolutamente così!! A parte la fila estenuante di un’ora e passa per entrare in paese – ma ne valeva comunque la pena – anche qui il centro è racchiuso dentro le mura, e tutto pedonale. Le strade interne tutte in ciottolato finiscono sempre su piazzette meravigliose! Tutte le costruzioni sono basse e bianche e ricordano molto lo stile greco, e i ristoranti e i negozi di specialità salentine e vini non si contano

  • 4805 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social