Domenica insolita

Vi voglio raccontare la domenica passata con Luca e una coppia di nostri amici (Claudio e Luigina). Siamo partiti alle 9.00 del mattino con direzione Grazzano Visconti, in provincia di Piacenza. Non avevamo preventivato un viaggio di due ore... A ...

  • di Tama
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Vi voglio raccontare la domenica passata con Luca e una coppia di nostri amici (Claudio e Luigina).

Siamo partiti alle 9.00 del mattino con direzione Grazzano Visconti, in provincia di Piacenza.

Non avevamo preventivato un viaggio di due ore... A causa di un sacco di disagi stradali... Ponti chiusi, deviazioni...

Ma per fortuna siamo arrivati, parcheggiamo (tiket 2.50 euro) proprio vicino all'entrata del borgo.

L'aria medievale si sente... (anche se si sa che non è un borgo originale ma una riproduzione), ci avviciniamo al castello convinti che il parco fosse aperto ma per nostra sfortuna (che poi si rivelerà essere una fortuna) scopriamo che è chiuso e che riapre la settimana dopo. Però decidiamo di chiedere informazioni all'ufficio IAT.

Troviamo una signora molto gentile che ci illustra altre bellezze che possiamo vedere li attorno, ci presenta la cartina della provincia di Piacenza... Non pensavamo che ci fossero un sacco di castelli in questa zona. Allora decidiamo di andare a vederne uno... Il castello di Rivalta Trebbia, non è lontano, dista circa 15 minuti di auto.

Appena vediamo scorgere il castello ci illuminiamo... Veramente bello.

Il parcheggio è grande ed è proprio di fronte al castello. Si entra nel borgo e ci si trova la chiesa di S. Martino, l'entrata del castello è sulla sinistra. Nella biglietteria abbiamo scoperto che si può fare la Card dei castelli del ducato di Parma e Piacenza (ma ne parlerò dopo). Decidiamo di farla cosi abbiamo un euro di sconto all'ingresso.

Aspettiamo le 15.10 per la nostra visita guidata.

La guida è una ragazza giovane ma ben preparata. Il castello è una residenza privata ancora abitata e per questo non è tutto visitabile.

Si parte dal chiostro centrale e si visitano alcune stanze compresa la cucina, le cantine, le prigioni e sopratutto la torre. Da qui si gode una bella vista sul fiume Trebbia e il territorio circostante.

Devo dire che è stata proprio una bella gita fuori porta... E poi abbiamo scoperto molte cose interessanti sulla provincia di Piacenza che non sapevamo, ma che ora possiamo scoprire! Vi parlo della Card: Costa due euro ed è valida un anno dalla data di emissione. E' valida in 20 castelli tra la provincia di Parma e Piacenza. Da diritto a sconti in ogni castello ma anche in hotel, locande e al Fidenza outlet village. Si può fare in ogni castello.

Ciao e al prossimo viaggio!!

  • 275 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social