Champagne e fragole in beauty farm

Io e il mio ragazzo abbiamo voluto prenderci un fine settimana di relax, così abbiano abbiamo deciso di provare un soggiorno in beauty farm. Abbiamo scelto il centro benessere l’Alhambra di Tabiano in provincia di Parma, perché ci piaceva il ...

  • di tuttialmare
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Io e il mio ragazzo abbiamo voluto prenderci un fine settimana di relax, così abbiano abbiamo deciso di provare un soggiorno in beauty farm. Abbiamo scelto il centro benessere l’Alhambra di Tabiano in provincia di Parma, perché ci piaceva il nome e poi tutte e due siamo stati a vedere l’Alhambra, quella vera!!! Scherzi a parte, volevamo riposarci, provare l’hamamm e i vari trattamenti benessere ma anche fare qualche escursione nei dintorni. Il mio ragazzo va pazzo per castelli e da tanto tempo voleva vedere quello di Fontanellato con gli affreschi del Parmigianino e la rocca di Soragna, per via della storia del fantasma di Donna Cenerina. Io che sono una golosona volevo assaggiare un po’ dei piatti della cucina parmigiana... beh, vi garantisco che ne vale la pena!!! Albergo Per il soggiorno abbiamo prenotato al Grand Hotel Terme Astro direttamente dal sito, perché l’hotel e il centro benessere fanno parte dello stesso complesso. L’hotel è un quattro stelle. Noi abbiamo preso una doppia con mezza pensione. La nostra stanza era arredata con tutti i comfort e aveva un bel bagno ampio e pulitissimo, oltre al terrazzo da cui si vedeva un bel panorama sulle colline. In più l’hotel ha una bella piscina, il solarium e un gran parco. Insomma un posto tranquillo per riposarsi. Sia l’hotel che il centro benessere hanno uno staff molto gentile. Escursioni Noi siamo arrivati sabato mattina e la giornata l’abbiamo passata in beauty farm. E’ stata una cosa fantastica! Abbiamo prenotato un pacchetto dal sito del centro benessere che si chiama “Coccole romantiche”. Prima abbiamo provato l’hammam, il bagno turco, poi ci hanno fatto un massaggio alla vaniglia e poi ci siamo immersi in una vasca con colori e suoni fatti apposta per il relax. Alla fine ci hanno servito fragole e champagne ma chi voleva poteva scegliere anche il cioccolato. Basta portarsi il costume, il resto, cioè ciabattine e accappatoio, lo danno loro.

Domenica siamo andati a Fontanellato per visitare la rocca che è davvero bella, le stanze sono arredate e ci sono ancora dei pezzi originali appartenuti alla famiglia Sanvitale. Molto belli anche gli affreschi del Parmigianino che raccontano la storia di Diana e Atteone. La cosa più curiosa è la camera ottica in uno dei torrioni della rocca: riflessi su uno dei muri si vedono le persone all’esterno del castello. A proposito, ogni terza domenica del mese fanno un mercatino d’antiquariato. Noi non lo sapevano ma ci siamo imbattuti nelle bancarelle tutte disposte attorno al castello. Nel pomeriggio siamo stati alla Rocca Meli Lupi di Soragna anche quella è molto bella, ma non tutta è aperta al pubblico perché l’ultimo principe ci vive ancora.

Cibo e ristoranti Se passate dalle parti di Busseto, a circa 10 chilometri dalla beauty farm Alhamabra, provate la Salsamenteria è un locale molto curioso, a metà fra un’osteria e un negozio di una volta, dove da un momento all’altro potrebbe entrare Peppone o Don Camillo. Si mangia torta fritta e salume a volontà accompagnati da salse e Parmigiano seduti su panche di legno. Niente piatti, il vino si bene in ciotole e i dolci sono squisiti. Il locale è molto affollato perciò se volete sedervi è bene prenotare con molto anticipo, noi abbiamo preso salume e torta fritta e l’abbiamo mangiata passeggiando per le vie del paese. Abbiamo speso 15 euro in due e mangiato benissimo.

  • 866 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social