Isola di Santo Stefano Valtur

Meravigliosa..... Partenza come previsto da bari alle 19.15 con l'autobus.. Tutto è andato liscio, ci hanno messo pure un film che volevo vedere... "alla ricerca della felicità" con will smith,,siamoa arrivati alle 2 di notte a civitavecchia e abbiamo dormito ...

  • di valeblu
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Meravigliosa... Partenza come previsto da bari alle 19.15 con l'autobus.. Tutto è andato liscio, ci hanno messo pure un film che volevo vedere... "alla ricerca della felicità" con will smith,,siamoa arrivati alle 2 di notte a civitavecchia e abbiamo dormito in un 2 stelle nel centro storico.. Carino! alle 8 ero gia sveglia.. Cosi siam andati a visitare il porto.. Non vedevo l'ora di prendere uno di quei traghetti!il check in era alle 12 e nel frattempo abbiamo conosciuto altri agenti che come noi partivamo per l'educational.. I primi con cui abbiamo fatto amicizia sono una coppia di matera.. Lei agente, il marito accompagnotore ( che aveva un non so che di protti...)io ero alla ricerca di un'altra coppia, di bitonto, con cui mi ero sentita telefonocamnete prima e con cui poi saremmo dovuti ritornare..Ero davvero una trottola, iper attiva e con gianni ci studiavamo tutte le coppie che vedevamo mano mano arrivare.. Magari son quelli, no per favore mai sia sono loro... Poi abbiam chiamato ma nunzia (l'agente di bitonto) e pino (suo marito) dovevano ancora arrivare..Alla fine siam saliti su un traghetto tutto giallo dove tutto il personale era vestito di giallo.. E li sul ponte dove tra l'altro c'era la piscina finalmente li abbiamo conosciuti...Passavano i camerieri e ti servivano il prosecco.. Mi sentivo nello scialo + assolutopoi c'era il pranzo a buffet ma io non mi staccavo dal finestrino che ero curiosa di vedere la partenza.. Alla fine ho mangiato qcosina da gianni e ci siam messia chiacchierare con nunzia e pino..È davvero molto bello parlare con qualcun'altro che fa il tuo stesso lavoro.. Uno scambio infinito di opinioni.. Di critiche o elogi su questo o su quel tour opertaor..Poi mi son fatta un giro sulla nave.. Non ero assolutamente stanca, anzi non facevo che ripetere a gianni che stavo vivendo uno dei gg + belli della mia vita.. ero una trottola, su e giu per la nave da un ponte all'altro.. E poi a circa mezz'ora prima del previsto mi sono messa sull'estrema punta della prua per avvistare per prima la terra..E infatti eccolio li capo figari, il primo promontorio della sardegna visibile venendo dal mare.. Prima era solo un'ombra poi piano piano si avvicinava.. Arrivati al porto di olbia c'erano tantissimi gabbiani che ti volavano accanto e i bambini felici gli tendevano le manine e loro in volo mangiavano le patatine.. Che bellopoi abbiam preso il bus che da olbia ci ha portato a palau da dove patrono le barchette per l'arcipelago della maddalena.. Io e gianni guardavamo dai finestrini con la bocca aperta.. Che paesaggi, che verde, quanto spazio aperto...A palau siamoarrivati verso sera e li una piccola barca ci ha portato a santo stefano al villaggio valtur ed era molto romantico perchè si vedevano le luci di palau by night che si allontanavano e quelle di santo stefano che si avvicinavano,,ad accoglierci l'animazione valtur, tutta festosa con leloro coreografie e siam and subito a cenare.. Dalle finestrone del ristorante si vedevano le luci dell'isola della maddalena, la + grande dell'arcipelago.. E c'era un buffet dove abbiamo mangiato e gustato di tutto..L'organizzazione non era però al massimo..Avevano cmq aperto un giorno prima.. Ci hanno dato in precedenza una camera che qdo abbiamo aperto la porta abbiamo trovato altra genete, e forse per farsi perdonare ci hanno dato poi una direttamente sul mare..Le camere praticamente erano tipo villette a schiera dove appunto dentro vi era solo la camera da letto con tv, aria condiz e bagno con doccia..Il villaggio è bellissimo e non vedevo l'ora arrivasse il giorno per vederlo alla luce del sole..La mattina del giorno dopo alle 7 ero gia pimpante,.. Ho svegliato giannie abbiamo aperto la finestra,.. Che spettacolo!siamo andatia a mare, c'erano sdraio e ombrelloni.. E abbiamo preso anche la canoa.. Che divertente eravamo 2 scemi,.. Uno che vogava a destra e l'altro a sinistra e finalmente ho fatto il bagno...Abbiamo poi fatto il giro del villaggio.. Le suite erano carine ma non valgono la pena costano troppo per quello che offrono..Poi c'è il beauty center, dove ti fanno tutti i tipi di massaggi, poi sauna, palestra, stanze relax ecc..E tra gli sport c'era vela. Calcio, basket e tennis e beach volley.. Tutti inseiti in un paesaggio meraviglioso..

Dopo la visita al villaggio come al solito super pranzo...La sera abbiamo assistito allo spettacolo di cabaret degli animatori.. È stato davvero divertente, ma è durato poco..I villaggi valtur sono cmq suddivisi in categorie.. Energy per i giovani, classic per l'eleganza, ecc.. Io ero a uno dei classic quindi l'animazione non è di quelle da enregy per i ragazzi che ti travolgono.. Qui era + soft.La mattina dopo, l'ultima che avevo a disposiazione, sono andata a palau prendendo la barchetta. Li io e gianni avevano appunatamento con mio zio, in realtà uno dei + vecchi amici di famiglia, nato e cresciuto in sardegna ma che ora vive in puglia.. In sardegna ci va solom per l'estate lui era li e ci teneva a mostrarmi le bellezze della costa smeralda anche se avevamo solo 2 ore a disposizione perchè poi dovevamo tornare al villaggio, pranzare e partire per ritornare a casa..Davvero lo zio lello ci ha fatto vedere meraviglie indescrivibili..Siamo partiti da capo d'orso a palau, chiamata cosi perchè su una collina c'è una roccia che sembra un orso appunto..Ci ha poi spiegato che la costa smeralda nasce negli anni 60 sol nome di consorzio della costa smeralda per opera di agnelli, il presidente della san pellegrino e un altro tipo che non ricordo il nome..Questi tre hanno circoscritto il territorio che ha delle sue proprie regole.. Per costruire li infatti esiste un piano regolatore ben preciso.. Le case devono essere dello stesso colore e infatti se guardate i paesaggi queste case si confondono perfettamente col paesaggio, c'è una armonia tra ambiente e case davvero perfetto... Zero pugni nell'occhio!da capo d'orso siam andati a baja sardinia, poltu quatu(in sardo porrto nascosto), liscia la vacca (dove c'è uno degli hotel + belli), porto cervo( davvero un paese delle fabie.. Certi yacht + grandi di casa mia, barche con alberi alti quanto palazzi... Negozi chicchissimi tutti attaccati tra cui cavalli, armani, e gioiellerie dove per curiosità abbiamo chiesto il prezzo di un orologio in vetrina.. 15.400 €!!!!!.. Gia me li vedevo flavio prima con naomi e poi con elisabetta a far shopping li...) e infine abbiam visto il golf club pevero dove per entrare ci vogliono 20 mila euro di iscrizione e devi essere necessariamente presentato da altri tre soci.. Il lusso al massimo$$$$) alle 4 e mezza siamopartiti con un altro traghetto della sardinia, diverso dal primo perchè qsto era tradizionale e ci mette 7-8 ore per tornare anzichè 5. Cmq si mangiava li in un risto self service niente male.. A civitavecchia siamo arrivati distrutti alle 23.30 e ci aspettavano ancora 6 ore di macchina fino a bari con pino e nunzia..A bari siam arrivati alle 5 e mezza la mattina e appena varcato il confine tra campania e puglia ho visto l'alba.. Sto ancora un po rincoglionita dal viaggio.. Ieri alle 18 ero gia qui..Ma mi mancavano sra e marzia non vedevo l'ora di abbracciarle.. Vi saluto, il racconto del mio viaggio è finalmente terminato...

  • 2821 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social