Sicilia Estate 2007

Questa estate io e il mio ragazzo siamo stati in Sicilia, in onore delle nostre mezze origini "sicule". Siamo partiti in macchina mercoledì 8 agosto, intorno alle 18.00, sotto uno di quei temporali che facevano quasi passare la voglia di ...

  • di ilapsia
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Questa estate io e il mio ragazzo siamo stati in Sicilia, in onore delle nostre mezze origini "sicule".

Siamo partiti in macchina mercoledì 8 agosto, intorno alle 18.00, sotto uno di quei temporali che facevano quasi passare la voglia di mettersi in viaggio.

Per fortuna che verso Roma il tempo è migliorato! Avevo prenotato (già da aprile, giusto per non perdere tempo) in un B & B a Castelluzzo, un paesino vicino San Vito Lo Capo.

Siamo arrivati la mattina del 9/08 non so forse verso le 9.00, e dopo quelle 12-13 ore di viaggio estenuante, stanchi, sudati e chi più ne ha più ne metta, il simpatico signore del B & B ci accoglie con il migliore dei benvenuto :"Scusate, ma abbiamo avuto un piccolo problema. Mettetevi a sedere..." Giuro che in quel momento mi è crollato il mondo addosso...Io e il mio ragazzo ci siamo guardati spersi, spaesati...AIUTO!! Qualche giorno prima del nostro arrivo la Guadia di Finanza era stata a fare visita al B & B, forse mandata forse no, non si sa..Fatto sta che gli avevano fatto chiudere le camere.

Ma il simpatico signore ci ha tranquillizzati subito e, mentre sorseggiavamo un buon caffè gentilmente offertoci, ci ha detto che ci aveva trovato un'altra sistemazione, nella casa inutilizzata di un conoscente, non distante da lì.

Quindi abbiamo ripreso la macchina e ci siamo fatti accompagnare.

Avete presente la "fortuna"? Ecco, è questo che siamo stati, fortunati...(e per essere fortunati io e il mio ragazzo ce ne vuole credetemi!!!!) Davanti ai nostri occhi si è presentata una casetta a due piani, con posto auto, veranda, internamente composta da soggiorno, cucina, servizio e ripostiglio al 1° piano, e da 3 camere da letto, secondo servizio e secondo ripostiglio al 2° piano, con piccolo terrazzo in una delle camere da letto.

In poche parole ci siamo ritrovati a passare 9 giorni della nostra vacanza io e lui da soli in una casa che, solo a contare da tutti i materassi che c'erano (escludendo una culla!) avrebbe potuto ospitare la bellezza di 8 persone...E come se non bastasse, giustamente ci hanno scalato dal soggiorno il costo della colazione prevista nel B & B.....

La vogliamo chiamare fortuna...?...?...?...

Comunque, dopo esserci ripresi dallo shok, abbiamo cercato un attimo di riordinare le idee.

Eravamo, o meglio ero, partita con l'intento di farmi 10 giorni di vacanza super rilassante, sdraiata a lucertola sulla spiaggia dalla mattina alla sera, e invece...Tra viaggio di andata e ritorno (Sicilia-Toscana) e viaggi intermedi la vacanza abbiamo fatto solo 4.000 km, il che vuol dire approssimativamente 2.800 km di viaggio a/r e tutto il resto a girare girare girare...

La sera stessa del nostro arrivo, dopo aver passato il resto della giornata a dormire e sistemare i bagagli, siamo stati a cena a Scopello, dove il mio ragazzo si è comprato la "coppola" (fortunatamente al ritorno dalle vacanze l'ha regalata a suo nonno come souvenir!!).

Il giorno dopo siamo stati la mattina a Segesta, dove ci sono (come del resto in quasi tutta l'isola) resti di templi e teatri greci; il pomeriggio al mare a Castelluzzo, ma era un po' mosso quindi niente bagno, e la sera siamo andati a Erice.

Molto carino come paesino, su in alto, dominatore, con il suo castello, la sua nebbiolina, romantico.

E si mangia da favola!!! Credo che per un bel po' non mangerò pesce...

Sabato 11 agosto siamo andati a Favignana..Ci siamo imbarcati a Trapani con l'aliscafo.

All'arrivo eravamo indecisi sul da farsi; anche per quel giorno il vento non ci aveva voluto bene, il mare era un po' mosso, e le gite in barca erano state sospese (fuorchè quelle dei proprietari di barchette e gommoni privati che però sinceramente non davano molta sicurezza)...Alla fine abbiamo deciso di affittare un motorino...E con il nostro scooter ci siamo fatti tutto il giro dell'isola, abbiamo visto tutte le calette con i colori del mare che lasciavano senza parole...Poi siamo tornati nel centro, abbiamo pranzato, rifatto il pieno al motorino e siamo ripartiti...Abbiamo cercato un posticino tranquillo dove poter prendere un po' di sole, magai fare il bagno, ma ogni caletta era strapiena di persone...Comunque alla fine ce l'abbiamo fatta a trovare un angolino per noi, però l'acqua l'abbiamo toccata solo fino ai ginocchi...Poi, dopo un'oretta sotto il sole, abbiamo ripreso il motorino (il mio ragazzo c'ha preso gusto, anche se lui essendo motociclista con le due ruote ci va d'accordo a priori) e biiamo fatto un altro giretto...Poi il piroscafo ci ha riportati a Trapani.

  • 440 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social