Due passi nel passato

La seconda parte delle nostre vacanze inizia il giorno 24/07/07. Partiamo in auto per Volterra, dopo cinque ore di macchina finalmente arriviamo. La nostra camera era grande con il bagno privato, abbiamo alloggiato qui per due notti. E’ un B&B ...

  • di Tama
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

La seconda parte delle nostre vacanze inizia il giorno 24/07/07.

Partiamo in auto per Volterra, dopo cinque ore di macchina finalmente arriviamo. La nostra camera era grande con il bagno privato, abbiamo alloggiato qui per due notti. E’ un B&B ma ci sono anche degli appartamenti. La colazione al mattino era spaziale, un sacco di cose da mangiare e la signora che lo gestisce è molto simpatica e gentile. (Una mattina ci ha aspettato per servirci la colazione.. Ci siamo svegliati alle 11.00!!!).

Siamo arrivati alle 13.00 e al pomeriggio siamo andati a vedere Siena, purtroppo non abbiamo avuto il tempo di vederla bene e abbiamo visitato solo Piazza del campo ed il Duomo.

Abbiamo cenato in un ristorantino molto carino nella contrada dell’Istrice.

Il giorno dopo siamo andati a visitare Cecina ed a fare un tuffo in mare... l’acqua non era molto pulita ma non ci ha fermato! La sera siamo andati a vedere il paesello di Carducci, Bolgheri con il celebre viale dei cipressi. E’ molto rustico, carino. Abbiamo visto la casa del poeta e fatto un giro per i vicoli del paese. Abbiamo cenato e siamo tornati a Volterra. Un piccolo consiglio, se volete visitare questo paesino vi conviene andare presto perché c’è sempre molta gente, ed i parcheggi scarseggiano!! (e sono tutti a pagamento anche alla sera).

Il nostro terzo giorno lo abbiamo dedicato alla città di Volterra. Raggiungiamo il centro a piedi dalla nostra camera (circa 10min) Visitiamo il centro storico e prendiamo la cartina all’ufficio turistico in Piazza dei Priori. Ci rechiamo a visitare il sito Etrusco, apre alle ore 10.00 e si paga 2€ (nel prezzo è però compresa anche la zona archeologica romana, che non è molto distante).

Questo sito archeologico non è molto grande ma si possono vedere resti etruschi, all’ingresso viene data una guida (che poi va riconsegnata) dove spiega cosa c’era e cosa c’è ora! Camminando verso il sito romano troviamo un museo curioso: il museo delle torture... entriamo il biglietto costa 7€ a testa. E’ grande e si può vedere quanto è maligno l’uomo, mezzi di tortura atroce che fanno rabbrividire solo a vederli, ogni attrezzo è poi commentato (anche in diverse lingue). Uscendo eravamo un po’ a disagio... La nostra gita prosegue per il sito archeologico romano, altro spettacolo, si vede l’anfiteatro... ricco di storia e molto emozionante!!!! Poi purtroppo è tempo di tornare ma le nostre vacanze non sono ancora finite... tornati a Caravaggio, il giorno dopo ripartiamo con due nostri amici per Cattolica.

Viaggio tranquillo, siamo partiti alle 05.00 del mattino per evitare il classico traffico (visto che era anche venerdì) estivo. Arriviamo alle dieci nel nostro B&B: www.Hotelcorallo.Biz molto carino e a pochi passi dalla spiaggia, purtroppo abbiamo trovato l’unica stanza libera a quattro letti... (il costo era di 34€ a persona a notte) L’hotel è carino ed il personale è disponibile, per l’auto c’è un parcheggio privato.

La colazione è abbondante ed a buffet e si può fare fino alle ore 12.00!!! Subito dopo aver sistemato i bagagli partiamo per Urbino, in un oretta ci arriviamo, parcheggiamo vicino alle mura e a piedi raggiungiamo il centro storico dove troviamo subito l’ufficio turistico e armati di mappa della città andiamo ad esplorarla.

Visitiamo per prima la Cattedrale di Urbino, bella e ben conservata, ci incamminiamo poi verso la casa natale di Raffaello.

Prima di arrivarci ci fermiamo a visitare la Chiesa di San Francesco.

Arrivati alla casa di Raffaello prendiamo il biglietto, 3€. La casa è grande, su due piani, come ogni museo non si possono fare foto! Mi è piaciuta molto! Anche se da fuori non è gran che..

  • 1844 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social