Val di Fassa con un bimbo piccolo

La nostra prima vancanza con la cucciola. Quindi inesperti e premurosi. Abbiamo deciso di iniziare con qualcosa di facile e fresco (per il mare la piccola è appunto, troppo piccola). Siamo andati in Val di Fassa, con solo qualche rimembranza ...

  • di gingindad
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

La nostra prima vancanza con la cucciola. Quindi inesperti e premurosi.

Abbiamo deciso di iniziare con qualcosa di facile e fresco (per il mare la piccola è appunto, troppo piccola). Siamo andati in Val di Fassa, con solo qualche rimembranza Questo piccolo racconto darà poche indicazioni che vogliono esser pratiche, per chi si muove con un bimbo piccolo in quella bella e turistica valle.

QUANDO Siamo andati a fine Luglio 2007 mentre nelle città d'Italia infuriava il caldo torrido, ai 1300 metri del nostro hotel si stava proprio bene.

ALLOGGIO Dove? Albergo.La Valle e' famosa per la buona accoglienza.

Per ridurre le fatiche di questi mesi abbiamo quindi deciso di optare per un albergo in mezza pensione.

Purtroppo siamo finiti, per colpa di Internet e del nostro poco budget (abbiamo scelto il 3 stelle piu' economico, 40 Euro a persona), all'Hotel Europa (Pera di Fassa - europahotel.Net).

Nonostante la famiglia che lo gestisce sia gentile (ma assente a parte i nonni e i bambini), ci sentiamo di sconigliarlo.

L'albergo non vede nessuna ristrutturazione da quando, nell'86, e' stato aperto.

Le camere sul davanti sono molto rumorose, affacciando sulla statale SS48, trafficatissima, (di notte si e' costretti a tenere le finestre chiuse).

Le camere sul retro sono piu' piccole (hanno la doccia invece della vasca e non hanno il balcone) e anche se un po' piu' silenziose perdono la vista delle montagne sullo sfondo.

I materassi sono completamente sfondati (quando ti siedi senti le molle del materasso appiattirsi fino alle molle della rete, anch'essa rovinata), e la schiena ne soffre terribilmente.

L'arredamento, continentale degli anni '80 è perfetto per una pensione o casa di riposo, niente elementi caratteristici trentini; questo vale per tanto per le zone comuni che per le camere.

Noi eravamo in tre, due paganti, e in bagno la dotazione (poi raddoppiata su richiesta) era di un asciugamano per la vasca e uno per il lavandino.

Il giardino esterno non esiste. Un piccolo spazio maltenuto davanti al parcheggio, affiancato alla statale.

Il Bar interno è popolato da un pò di giocatori di carte e da un onda di tristezza serpeggiante.

La cucina e' buona e leggera, ma non aspettatevi le mangiate di cibo tipico trentino e atmosfera da osteria.

La sauna va richiesta con due giorni di anticipo, e nel nostro periodo aveva problemi tecnici e non siamo riusciti a vederla.

Insomma, a parte il prezzo economico, vi consiglierei di spendere qualche euro in più e trovare un posto più comodo, possibilmente non sulla statale SS48.

Insomma, avete capito un po' com'e' la situazione.

ALTITUDINE CON LA BIMBA DI DUE MESI Con una bimba piccola è sconsigliato andare troppo in alto per via della rarefazione dell'aria e degli sbalzi di pressione. Ci sono molte scuole a riguardo, noi abbiamo scelto questa politica: - albergo a 1300 metri - altitudine massima per brevi periodi: 2050 metri - si ciuccia dalla tetta o dal biberon mentre si sale e scende dai passi e ci si ferma a segni di fastidio - non si prendono funivie, ovovie e cose del genere.

Con queste precauzioni ci siamo trovati bene, la bimba si addormentava felice alle 9 di sera e si risvegliava la mattina all'ora di colazione, senza segnali di malessere se non un po' di fastidio sui 2000 metri che si concludeva con delle dormite (non potrei pero' giurare che il fastidio era per l'altitudine o invece per sonno).

PASSAGGIATE Nell'ultimo anno entrambi abbiamo smesso di fare attività fisica e quindi inziamo le nostre camminate con un pò di umiltà, anche per capire se conveniva o meno portarsi dietro il passeggino o meno

  • 7988 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social