Sicilia giugno 2007

Sicilia 22-06-2007 Partenza da Venezia per Palermo (volo diretto) con la Windjet. Un’ora di ritardo ma era in preventivo. Parlando con altri passeggeri che abitano a Palermo ma lavorano in Veneto e che prendono frequentemente Windjet hanno detto che gli ...

  • di aborigeno
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Sicilia 22-06-2007 Partenza da Venezia per Palermo (volo diretto) con la Windjet.

Un’ora di ritardo ma era in preventivo. Parlando con altri passeggeri che abitano a Palermo ma lavorano in Veneto e che prendono frequentemente Windjet hanno detto che gli orari vengono puntualmente rispettati.

Arrivati , subito qualche problema con il noleggio auto Hertz di Palermo che si trova a 500 metri dall’aeroporto: -mi hanno appioppato un’auto di categoria C gia’ da prenotazione telefonica quando io invece volevo l’auto piu’ economica possibile per risparmiare.

-troppi cavilli e regole nascoste nelle piccole parole del contratto che ti accorgi solo quando hai in mano il contratto che hai firmato.

-il personale indisponente ,mi hanno trattato con sufficienza .Questa e’ una cosa che da’ fastidio se si pensa a tutti quei soldi che ci lasci.

L’auto secondo loro era perfetta invece quando me l’hanno consegnata mi sono accorto che aveva dei graffi sui parafanghi,cosa che io ho prontamente riferito.

Forse se non mi accorgevo quei graffi li avrei pagati.

Importante che l’auto abbia il climatizzatore .

L’ufficio apre al mattino alle 7.30 e chiude alla mezzanotte quindi fatevi i conti se avete l’aereo ad ore strane .

Un consiglio che posso dare e’ quello di avere la copertura assicurativa totale cosi’ anche se vi fanno un graffio e non sapete chi sia stato l’assicurazione copre tutto e credetemi quando vedrete come guidano i siciliani benedirete questa scelta. Conviene prendere l’auto li’ sul posto ,ci sono una decina di compagnie ad un prezzo decisamente inferiore della Hertz.

La nostra base era SanVito lo Capo.A 90 km dall’aeroporto di Palermo.

In autostrada si viaggia bene ma e’ bene essere prudenti per come guidano gli altri e naturalmente non ci sono distributori lungo l’autostrada.

Un altro piccolo consiglio e’ di portarvi un navigatore satellitare se pensate di girare l’isola ma anche per brevi gite perche’ e’ facile perdersi se viaggiate su strade secondarie.

San Vito lo Capo e’ un bel paesetto che sta’ esplodendo per le tante nuove costruzioni in atto.

Qui’ il turismo e’ trainante per l’economia In quasi tutti i ristoranti si mangia molto bene e si spende il giusto,le porzioni abbondanti, noi abbiamo provato “ Carbonella” ottimo scegliete dal menu il pesce del giorno e state certi che quel pesce e’ fresco di giornata poi “Il Timone” “ il Giardino” invece e’ un po’ caro.

Attenti (e non solo in Sicilia) quando ordinate pesce spada che non vi diano squalo.

Si riconosce se vi portano il trancio intero per la presenza di una lunetta piu’ scura sulla carne ed evitate il pesce spada a basso costo.

Puo’ capitare di arrivare dopo le 20.30 e fare la fila fuori dei ristoranti. la birra molto buona , i gelati squisiti e costano la meta’ e poi da non perdere i vari dolcetti noi ci siamo fatti un vassoio con 1 per tipo cosi ne abbiamo assaggiati parecchi.

Alcuni buoni e altri ottimi e comunque state certi che dopo tanti assaggi il pranzo o la cena la saltate.

A San Vito c’e’ un buon supermercato,guardia medica , e molti altri negozietti .Insomma c’e’ un po’ di tutto,perfino un Internet Point che funziona bene e si puo’ stampare e fare fotocopie.(30 minuti 3,5 euro – 1 ora 5 euro) A San Vito lo Capo la spiaggia e’ bellissima ,grande e di sabbia bianca e l’acqua limpidissima rimane ad una altezza di 50/70 cm per un centinaio di metri dalla riva ,cosi e’ ideale per giocare, per i bambini,per camminare o bagnarsi se qualcuno non sa’ nuotare

  • 899 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social