Una domenica in umbria, arte e natura

Ciao a tutti i tpc eccomi qui pronta a raccontarvi una domenica dolce e spensieratatrascorsa qualche giorno fa insieme al mio cocco, la mia amichetta vale e il suo cocco!!! siamo partiti domenica mattina intorno alle 8.30, dopo un doveroso ...

  • di fracar
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Ciao a tutti i tpc eccomi qui pronta a raccontarvi una domenica dolce e spensieratatrascorsa qualche giorno fa insieme al mio cocco, la mia amichetta vale e il suo cocco!!! siamo partiti domenica mattina intorno alle 8.30, dopo un doveroso caffè partenopeo da napoli alla volta del cuore d'italia! verso le 11 siamo quasi all'uscita orte. Ancora indecisi sul cosa vedere ci rendiamo conto che nessuno di noi 4 era mai stato alle CASCATE DELLE MARMORE. Che vergognaaaaa! e così via in direzione Terni , seguendo poi le indicazioni per le cascate. In auto avevo letto sul TOURING dell'Umbria, che oggi non sono belle come una volta per delle centrali idroelettriche costruite li vicino che riducono la visione dell'acqua. Ma la domenica aprono l'acqua e c'è un bello spettacolo.

In macchina pensavamo... "ma sarà una pozzanghera?" eheh! mah! la guida ci consiglia di anfare dal belvedere inferiore per avere una vista piu' bella.

Arrivati li non potevamo credere ai nostri occhi!!! 3 cascate meravigliose : la prima altissima che scendeva nella seconda che a sua volta scendeva nella terza! bellissime.

Parcheggiamo, ci dirigiamo alla biglietteria (costo del biglietto € 4 a pers) e via verso le castate si possono seguire 3 itinerari... Noi... Per mancanza di tempo e soprattutto per i miei tacchi (non sapevo infatti di fare un percorso naturalistico quando sono partita ;O) ne abbiamo fatto solo 1.

Beh descriverle è impossibile. Vi consiglio solo di andarci (di domenica però) perchè sono bellissime! dopo terni prenotiamo in un'osteria" Enoteca Piazza Onofri" di Bevagna, dopo spoleto... Che sentitamente vi sconsiglio. Ma non perchè si mangia male. Ma non si mangia in modo eccelso, le porzioni sono piccole e la qualità non vale ciò che si spende. un'altra splendida sorpresa è stata proprio Bevagna. Un bellissimo borgo mediavale con chiese molto belle, una piazzetta molto tranquilla, e una cartiera dove il mastro carataio produce A MANO i fogli di carta. Vi fa vedere tutto il procedimento partendo dalla stoffa attraverso macchine medievali fino ad arrivare a produrre un bellissimo foglio di carta che potete acquistarlo a una cifra modestissima (da € 1.50 in su).

Dopo questa splendida e deliziosa giornata siamo rientrati a napoli con la voglia di trascorre altre numerosissime domeniche così... Scoprendo ancora posti incantevoli dell'umbria, del lazio e della bassa toscana... A poche ore da casa!!! un saluto a tutti da me carmen, da francesco cocco 1, da vale e da francesco cocco 2!

  • 1350 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social