Capodanno 2007 a Roma

Che dura svegliarsi la mattina presto, ma quando si tratta di viaggiare per divertimento, questo non è più un problema. Partenza da Bergamo alle ore 6, ed il treno è già lì che ci aspetta, destinazione Roma. Il viaggio di ...

  • di andry_m80
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Che dura svegliarsi la mattina presto, ma quando si tratta di viaggiare per divertimento, questo non è più un problema. Partenza da Bergamo alle ore 6, ed il treno è già lì che ci aspetta, destinazione Roma. Il viaggio di 6 ore è stato abbastanza indolore, anche perchè la compagnia di 8 persone è molto allegra e simpatica. Arrivati ci siamo diretti immediatamente nel nostro appartamento, un pò sporco, ma spazioso e confortevole. Da non sottovalutare la zona, infatti ci trovavamo vicino al Colosseo, Altare della Patria, Campidoglio e alle piazze importanti di Roma. Secondo me comunque, la zona migliore dove alloggiare resta Piazza Navona. L'ultimo non è stato male, anche se non sono una grande patito di capodanni. Quest'anno nelle piazze di Roma hanno organizzato poco o niente, c'era molta gente e le vie erano ricoperte da uno strato di vetro. Insomma, nulla di particolare. Da visitare ovviamente piazza San Pietro raggiungibile tranquillamente in metro (attenti a borse e portafogli) . Purtroppo mi sono perso la cappella Sistina, ma le opere custodite in Basilica sono eccezionali. Da non perdere la basilica di Santa Maria Maggiore, la basilica di San Pietro ai Vincoli, e San Luigi dei Francesi dove nella capella di San Matteo, sono collocati dipinti di Michelangelo Merisi. Vi consiglio di avere il supporto di una guida, se volete notare le molteplici singolarità che essa offre. Per il resto il tempo in inverno non è male, il sole quando cè scalda e le sere sono fredde,ma sopportabili, anche perchè provenendo dalla pianura padana il clima natalizio è freddo e nebbioso. Da ricordare inoltre la simpatia e la cordilità dei Romani ... Ti fanno morire dal ridere anche quando ti mandano a quel paese. Saluti Andrea

  • 205 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social