Viaggio in Sicilia

Sono Romina. E’ finalmente Agosto 2005 e a sorpresa partiamo per un viaggio in Sicilia, la mia amica Barby ed io. Arriviamo e mi ritrovo in una splendida Villa Siciliana a Salemi dove soggiorneremo per dieci giorni. Salemi è una ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Sono Romina.

E’ finalmente Agosto 2005 e a sorpresa partiamo per un viaggio in Sicilia, la mia amica Barby ed io. Arriviamo e mi ritrovo in una splendida Villa Siciliana a Salemi dove soggiorneremo per dieci giorni. Salemi è una città stupenda, ha sapore di antico e storico, tante piccole stradine interne e strette, costeggiate da ville in sasso, la Cattedrale nel punto più alto della città illuminata di notte da luci che contrastano un cielo nero stellato. Percorrendo con lo scooter le parti più nascoste del paese sembra di vivere in un’altra epoca. Nella villa di Barby immersa nel caldo verde della campagna c’è sempre gente che ogni giorno viene a trovarci e a portarci prodotti tipici locali, così ogni sera gran tavolate di squisito pesce cucinato alla brace , gran bevute di vino locale e ghiacciato sgroppino. Ci addormentiamo tardi stanche dalle tante risate. Riusciamo sempre a dormire poche ore perché non ci vogliamo perdere il caldo sole siciliano a Castellamare, San Vito Lo Capo, e i giri in barca nello splendido trasparente mare blu. Svariati pesci dai mille colori ci nuotano accanto per niente spaventati. Ci sembra di essere in un acquario. Non facciamo altro che ridere divertite. Facciamo il bagno alle otto di sera, l’acqua è calda e con una rigenerante nuotata raggiungiamo delle insenature nascoste dove ci godiamo un tramonto da favola. La sera di Ferragosto tutti in spiaggia a goderci al ritmo di musica a alle luci dei tanti falò la vista notturna del mare. Una signora ci invita a fare la conserva in casa e aiutiamo pure noi due. Ci sembra di essere ad una festa: cantiamo e rimaniamo lì per l’abbondante cena a base di pasta fatta in casa.

Purtroppo è arrivato l’ultimo giorno, abbiamo già rimandato la partenza una volta, stavolta bisogna proprio andare. Mi volto per l’ultima volta prima di salire in aereo: arrivederci bella Sicilia. Romina

  • 665 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social