Lampedusa, che spettacolo

Pronti...si parte....l'aereo della blu panorama da benzina ai motori..e in men che non si dica si alza....per la seconda volta sono diretto a lampedusa, 14 giorni di vacanza, in un'isola piena di contrasti e di colori, da quelli del mare ...

  • di delfinomex
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Pronti...Si parte...L'aereo della blu panorama da benzina ai motori..E in men che non si dica si alza...Per la seconda volta sono diretto a lampedusa, 14 giorni di vacanza, in un'isola piena di contrasti e di colori, da quelli del mare a quelli della terra.

Abbiamo alloggiato in un piccolo castello, veramente molto carino, fatto in pietra, con tanti mini-appartamenti con verandina privata, barbecue in comune e tanta tanta tranquillità...Nessun rumore di auto o di camion che passano strombazzando.

Lo scooter, o meglio il quad, l'abbiamo noleggiato (in via terranova, vicino al supermercato di per di ) e vi posso garantire che ne vale la pena noleggiare un mezzo cosi. È vero, costa un po' di più del classico scooter, ma è più comodo per viaggiare in due, ed è più agevole se anche voi come noi, dovete portarvi al mare la borsa frigor, il materassino, l'ombrelloncino ecc ecc, ed in più, essendo un piccolo fuoristrada vi permetterà di raggiungere posti dell'isola che con il classico scooter non potrete mai raggiungere.

Come vi dicevo per me lampedusa non era una novità, i 12 giorni passati li l'anno scorso me l'avevano fatta scoprire in lungo e in largo, ma il fascino di girare in quad su quelle strade sconnesse, polverose, in mezzo alla terra brulla ha un richiamo troppo forte, e cosi eccoci a cavallo del nostro potente mezzo per ammirare le scogliere del versante nord a strapiombo sul mare, oppure per contemplare il mare burrascoso sotto al faro, o per andare a fare un giro di ricognizione di tutte le varie spiaggette presenti sull'isola.

Logicamente non c'è neanche da dirlo, ma la più bella è la spiaggia dell'isola dei conigli...L'acqua sembra quella di una piscina...E la quantità di pesci che ci sono anche a riva è innumerevole, ma non dimenticate che è un'area marina protetta, quindi niente pesca, niente racchettoni sulla spiaggia, nessun motoscafo o imbarcazioni a motore...Tutto ciò per preservare che la tartaruga marina caretta caretta possa continuare a deporre le uova su quella splendida spiaggia . Unico neo che per arrivare a questa spiaggia dovrete lasciare il vostro scooter in cima e scendere a piedi su una strada un po' sconnessa, fatta di terra e sassi...Circa 15 minuti per scendere, e 25 per salire.. Ma ne vale davvero la pena.

Oltre alla spiaggia dell'isola dei conigli potrete visitare cala madonna, una piccola insenatura con una spiaggetta di sabbia con qualche sassolino, un'acqua davvero splendida, e per tutte le esigenze anche un chioschetto bar che affitta ombrelloni lettini e vende panini e bibite.

Dopo cala madonna si può visitare porto n'toni ( molto simile a cala madonna ) o cala croce, fino poi ad arrivare alla spiaggia della guitgia, che per essere la spiaggia più adiacente al porto...È davvero bellina, grande e molto attrezzata.

Esiste anche cala creta ( si trova sul lato est dell'isola dove vi è anche la casa di baglioni ) una spiaggia di scogli e cemento, dove c'è l'acqua del mare che passa dal verde al blu intenso. Li non vi è spiaggia, però c’è un bar ( che di notte si trasforma in un disco pub ) che affitta le sdraio e vi prepara anche qualcosa per pranzare.

Sulla strada che costeggia le spalle dell'aeroporto, potrete incontrare cala francese e cala maluk ( a mio avviso sono spiagge non degne di nota ), invece sicuramente merita fermarsi nella piazzola che c’è adiacente alla rete della pista aeroportuale per ammirare, col naso all’insù, gli aerei che atterrano e passano a pochi metri dalla vostra testa, ma soprattutto si può scorgere anche un panorama dell’isola davvero carino

  • 1752 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social