La farfalla del mediterraneo: FAVIGNANA

Ormai le ns. Vacanze sono un lontano ricordo….ma volevamo comunicare a tutti le ns. Impressioni e i consigli utili su un’isola italiana molto bella e poco pubblicizzata: FAVIGNANA! Prima di partire abbiamo cercato delle informazioni utili ma senza ricavare nulla ...

  • di LoreMimi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ormai le ns. Vacanze sono un lontano ricordo...Ma volevamo comunicare a tutti le ns. Impressioni e i consigli utili su un’isola italiana molto bella e poco pubblicizzata: FAVIGNANA! Prima di partire abbiamo cercato delle informazioni utili ma senza ricavare nulla di veramente interessante, perqsto speriamo di dare un contributo: 1) Per il soggiorno sconsigliamo i villaggi allinclusive. Favignana è un’isola molto piccola e oggi giorno si può visitare un baia diversa e, sono tutte bellissime...Sarebbe limitativo essere legati ad un villaggio. Si possono prenotare appartamenti privati o in residence tramite internet.

2) Utilissimo al momento della prenotazione sarebbe riservare uno scooter! E’ il mezzo più utilizzato sull’isola dopo la bicicletta. Come già detto l’isola è molto piccola e per girarla ci vuole poco, le strade che raggiungono le baie sono pressoché un’avventura!Non sono asfaltate e sono piene si sassi di tufo!Ma qsto rende Favignana selvaggia! ATTENZIONE: L’isola è piena di polizia municipale pronta a punire i trasgressori con multe molto salate!!! 3) Oltre boccaglio e maschera, per vedere i fantastici fondali (soprattutto qlli di Bue Marino e Cala rossa) non dimenticate di portare le scarpette per gli scogli. A favignana ci sono solo 2 spiagge: Cala azzurra e Lido burrone...Le altre calette e baie sono tutte di scogli.

4) Per gli amanti del pesce è l’isola giusta: i tanti ristorantini del centro lo cucinano in modo divino. Le specialità sono il tonno e la bottarga...Ottimi!!!Anche il pane e la pizza meritano notevolmente!! Non dimenticate di prenotare il ristorante: altrimenti rischiate di rimanere senza cena...Proprio come è successo a noi! Li i ristoranti sono sempre pienissimi e trovare un posticino rischia di diventare una “mission impossible".

5) Sconsigliamo le escursioni con le varie agenzie, meglio fare tutto da soli o con un pescatore locale, si risparmiano soldi ed il giro è più caratteristico! 6) Per chi vuole godersi una splendida vista della costa siciliana, di tutta Favignana e delle altre isole delle Egadi consigliamo di fare una visita al castello di S.Ta Caterina.(mt.314 slm).Il vecchio castello, divenuto poi base militare nella 2° guerra mondiale, non è tenuto benissimo però la vista è incantevole. Vi consigliamo di portare la macchina fotografica, unico inconveniente: per raggiungere la vetta bisogna salire a piedi...Una salita di circa 1 ora e1/2!!!! I ns. 15 giorni a Favignana sono volati...Li hanno uno stile di vita completamente differente dal ns., tutto viene preso con calma e lo stress allontanato con uno sguardo verso il mare splendido. A chi avesse l’intenzione di visitare qst’isola diciamo di non scoraggiarsi se gli capiterà di perdersi: le indicazioni scarseggiano, ma anche qsto è bello perché molte volte ci si imbatte in posti bellissimi e poco poco affollati.

Il turista dai favignanesi non è visto granchè bene, noi dopo tutto siamo qlli che nei mesi estivi invadono l’isola lasciando spazzatura sulle spiagge (che non sempre viene rimossa dagli addetti del comune) e che intasano le vie del piccolo centro la sera bevendo e ballando per strada (sempre e comunque senza mai eccedere) ma basta non prestare attenzione alla, a volte, poca disponibilità.

Come resoconto direi che le ns. Sono state delle bellissime vacanze...Il mare merita veramente di essere non solo visto e fotografato ma anche vissuto. Meta che consigliamo a tutti!!!

  • 2727 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social