Umbria il cuore verde dell' Italia

Se volete fare una vacanza rilassante nella natura e nella storia,, magari mangiando e bevendo solo cose buone, allora partite per l’Umbria! Ormai noi la conosciamo bene, è da cinque anni che trascorriamo almeno parte delle nostre vacanze in questa ...

  • di kiara da torino
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Se volete fare una vacanza rilassante nella natura e nella storia,, magari mangiando e bevendo solo cose buone, allora partite per l’Umbria! Ormai noi la conosciamo bene, è da cinque anni che trascorriamo almeno parte delle nostre vacanze in questa verde regione.

Siamo una famiglia di tre campeggiatori con caravan , gatto e canarini al seguito e abbiamo parcheggiato la nostra casa delle vacanze su ruote nel Camping Listro a Castiglione del Lago sul Lago Trasimeno, il camping è molto accogliente e tranquillo è dotato di buoni servizi con acqua calda gratis, camper service, e spiaggia libera a cui si accede direttamente dal camping. I gestori sono molto cortesi e gentili, vi danno tutte le informazioni riguardo alle gite da fare e alle principali manifestazioni della zona.

Dal camping si raggiunge facilmente anche a piedi Castiglione del Lago, paesino dove è possibile trovare tutto perfino l’internet point.

Vale la pena salire fino alla Rocca, entrando da porta Senese troverete numerosi negozietti carini e tante norcinerie dove poter assaggiare i salumi, i formaggi e tutte le altre leccornie di cui l’Umbria è ricca.

A pochi km da Castiglione del Lago c’è Città della Pieve famosa per gli affreschi del Perugino e per il suo Palio che si svolge dalla seconda settimana di agosto con dieci giorni di cultura medievale e che trova il suo culmine nella 3° domenica di agosto si inizia con una bella sfilata in costume e si termina con la sfida delle tre contrade nella caccia al toro (finto) senza dimenticare la divertentissima battaglia della farina in cui tutti contro tutti ci si tira addosso manciate di farina messa a disposizione dalle contrade.

Non può mancare la visita al capoluogo di regione Perugia.

Una città che ci ha piacevolmente sorpresi, non ci aspettavamo fosse tanto bella, da Castiglione si raggiunge attraversando Mirabella, Magione, Dirindello, Bacanello, Corciano, Ellera, Santa Sabina, San Sisto, si arriva a Perugia, noi abbiamo parcheggiato nel parcheggio a pagamento Partigiani che si trova in centro da qui con comodissime scale mobili si raggiunge il cuore di Perugia Corso Vannucci , potete ammirare la Cattedrale San Lorenzo, la Fontana Maggiore, la Rocca Paolina, il palazzo del Capitano e la Chiesa del Gesù.

Da Perugia si raggiunge Citta di Castello in cui si può visitare il Duomo il museo della tela umbra, la Chiesa di San Francesco, il monastero delle Clarisse che però si può vedere solo da fuori.

Sempre da Castiglione del Lago si può raggiungere la bellissima Assisi, Orvieto e il pozzo di San Patrizio, Tuoro e Passignano che si trovano dall’altra parte del lago, la maestosa Cascata delle Marmore, (informatevi sugli orari che variano di stagione in stagione) Deruta con le sue ceramiche

  • 922 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social