Marche centrali

Serenità e posti incantati! Numana come base. Per la sua spiaggia: le "cale" di sassolini che fanno concorrenza al mare della Grecia… Per il monte Conero: promontorio sul mare, spezza le lunghe e sabbiose spiagge tra Trieste e il Gargano ...

  • di lissil
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Serenità e posti incantati! Numana come base.

Per la sua spiaggia: le "cale" di sassolini che fanno concorrenza al mare della Grecia... Per il monte Conero: promontorio sul mare, spezza le lunghe e sabbiose spiagge tra Trieste e il Gargano e rende il paesaggio unico nel suo genere, dove fare lunghe gite in mezzo alla natura... Per l'entroterra: una miriade di paesini incantati sui quali arrampicarsi per le vie strette e ripide, dove si respira la storia di un tempo che ormai non torna più, dove riecheggiano rumori di carrozze e zoccoli di cavalli... Passeggiate di fanciulle e duchi... Paesi che vi faranno innamorare, come Osimo (dove la piazza è uno spettacolo) o Recanati (con le poesie di Leopardi da scorgere incastonate nelle case... E il suo "ermo colle" che commuove al solo pensiero) o Loreto (la storia della casa della Madonna trasportata fino a lì ha dell'incredibile e il santuario pure) o ancora Castelfidardo (patria delle fisarmoniche)... E per un posto in particolare che porterò sempre nel cuore: Porto Novo, dopo alcuni tornanti si scende in un spiaggiola indescrivibile dove il mare scroscia rumorosamente sugli scogli e dove, se siete in due, la perfezione si compie... Piccolissimo, ma ricco di ristorantini, dove non si può non fermarsi a mangiare sull'imbrunire della sera... E magari se il tempo volge al brutto: le grotte di Frasassi, per una escursione come nel film “Viaggio al centro della terra" del 1959, dove scoprirsi speleologi tra una stalattite e una stalagmite... E per finire: Urbino, dove ovunque volgi lo sguardo vedi qualcosa che vorresti fotografare e che 10 rullini non riuscirebbero a fissare... Non racconterò altro perché la fantasia e la curiosità di scegliere i posti dove andare e fermarsi, dove mangiare e dormire, sta in ognuno di noi e il più delle volte basta semplicemente vivere e lasciarsi trasportare dal bello che c’è nel mondo.

  • 1632 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social