Israele: istruzioni per l'uso

Un viaggio straordinario nel passato e nel futuro

  • di modicat2
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

ISRAELE: ISTRUZIONI PER L’USO

Tornato da Israele, dove ho trascorso 10 giorni con la mia compagna, eccomi di nuovo con le mie solite dettagliate istruzioni di viaggio.

Anche questa volta vi darò istruzioni pratiche sul come visitare Israele dal punto più a sud Eilat (Mar Rosso) al punto più a nord Metula (frontiera con il Libano).

Israele in generale

Se pensate che Israele sia un paese mediorientale arretrato avete proprio sbagliato di grosso. Israele è uno dei paesi più tecnologicamente avanzati al mondo con una economia in espansione continua, una valuta forte, una forsennata attività di costruzioni edilizie (Grattacieli come se piovesse), ma contemporaneamente è stata una delle culle della Civiltà Occidentale ed è luogo sacro per almeno quattro religioni (Ebraica, Cristiana, Musulmana, Bahai). Quindi passerete dalla super moderna Tel Aviv alla antica Jaffo, all'antichissima Gerusalemme, al deserto più pietroso per arrivare alla “americana” Eilat. I panorami sono infiniti e le cose da vedere tantissime. Israele è piccolo come la Campania e ha solo 8 milioni di abitanti, ma ogni centimetro di terra, ogni pietra è valorizzata turisticamente in maniera imprenditoriale. Quindi in Israele non vi annoierete mai. Scegliete solo il tipo di itinerario che preferite (Laico o Religioso, o misto). Il mio itinerario è stato laico con qualche concessione ai luoghi di ognuna delle quattro religioni.

Come arrivare in Israele

Ovviamente ci si arriva in aereo. Dall’Italia in bassa stagione si trovano voli economici un po’ da tutti gli aeroporti principali. Varie compagnie volano fino all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv ed avete due possibilità una è il volo diretto e l’altra è quella con scalo intermedio.

La prima, la più semplice è quella di prendere un volo diretto che di solito dura circa tre ore e mezzo, un’altra, quella che io prediligo nei miei viaggi è di scegliere una compagnia straniera (Tedesca, Austriaca, Turca, Greca, ecc.) e prendere un volo con scalo lungo (o all’andata o al ritorno) e durante la lunga sosta uscire dall’aeroporto e farmi un bel giro in città. Ovvero due nazioni al prezzo di una.

Come per tutte le destinazioni i prezzi sono stagionali. Il mio consiglio per Israele è quello di viaggiare fra la metà ottobre e inizio di novembre, oppure tra aprile e maggio, in modo da potersi fare dei bagni nel Mar Rosso e Mar Morto, non soffrire troppo il caldo (che d’estate è molto forte) ed evitare le masse di turisti che affollano Israele durante i mesi più “gettonati”.

Noi abbiamo viaggiato da Napoli con la Turkish Airlines, che è tra le migliori compagnie del mondo. Trattato benissimo, mangiato bene a bordo, grandissima gentilezza e soprattutto pagato solo 209 euro A&R con sosta a Istanbul di 8 ore nel viaggio di ritorno. Questo intermezzo ci ha consentito una veloce visita della parte antica di Istanbul, una visita al Gran Bazar ed anche un giretto per la parte più moderna.

L’aeroporto BenGurion è a soli 16 km da Tel Aviv. Appena arrivati, prendete un’auto a noleggio al primo piano (noleggiare un’auto anticipatamente è la cosa che vi consiglio vivamente di fare). Noleggiate con El Dan che ha i migliori prezzi. Se non avete noleggiato un’auto prendete un taxi e fatevi portare al vostro Hotel/appartamento/B&B o altro. Avete bisogno di “acclimatarvi” un po’ prima di girare con bus o altri mezzi.

Se noleggiate l’auto, uscite dall’aeroporto e percorrete la statale 1 e seguite sia i cartelli (molto chiari) che il vostro navigatore, per arrivare al vostro alloggio. Accertatevi che abbia parcheggio perché a Tel Aviv e Gerusalemme è molto difficile parcheggiare e soprattutto molto costoso nei parcheggi a pagamento. Lungo i bordi di marciapiedi vedrete dipinte delle strisce rosse e bianche che significano: no parking. Oppure bianche e blu che significa paga il ticket. Fate attenzione perché le multe sono salate

  • 65665 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social