Isola d’Elba, vacanze senza compromessi

L’isola più grande dell’arcipelago toscano offre mille paesaggi e tanti eventi per un’estate all’insegna del mare, dello sport e della cultura

Turisti Per Caso.it
Isola d’Elba, vacanze senza compromessi

L’Elba è tanto vicina alla penisola quanto lontana dagli impegni di tutti giorni. Tanto grande per offrirvi una vacanza senza compromessi, quanto piccola per lanciare un ventaglio di sfide a cielo aperto e a portata di mano, tutto in un unico territorio, sia sopra che sotto il mare. La sua eccezionalità è racchiusa in una filosofia di vita che sa coniugare in modo spontaneo avventura e sport con cultura, storia e soprattutto rispetto degli ambienti naturali.

Si può andare alla scoperta dell’Elba non solo a piedi, ma in kayak, in sella a un cavallo o in bicicletta. In ogni caso, il territorio sa superare sempre ogni aspettativa e qualunque sia lo stile di viaggio, in gruppo o in solitaria, con bambini piccoli o in coppia dovete solo scegliere lo scenario preferito, dal livello zero del mare al livello mille della montagna che domina tutta l’isola, il Monte Capanne.

Tra parchi nazionali e spiagge

L'isola è sede sia del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano che del Santuario dei Cetacei, testimonianza della sua immensa biodiversità. Nei suoi 223 chilometri quadrati di superficie e 147 chilometri di coste, l’isola fa incontrare una diversità di paesaggi e scorci più unica che rara. Basti pensare alle oltre 200 spiagge così diverse tra loro: lunghi arenili, minuscole calette di sassolini, spiagge di sabbia nera o bianchissima, altre di ciottoli eterei, nonché scogliere di granito.

Tutto a portata di mano

L’Elba è unica perché qui avrete il privilegio di muovervi in un territorio raccolto e la possibilità di avere tutto a portata di mano. Potrete fare passeggiate fino alle vette più alte, per affacciarvi sulle foreste di castagni e sul mare che culla le altre isole dell’arcipelago o immergervi nei fondali marini per scoprire i relitti sommersi. E non è un’isola come le altre, ecco perché è la meta prediletta di chi ama assecondare le proprie passioni, ritrovare il proprio equilibrio e perché no, anche fare nuove esperienze per la prima volta, come l’arrampicata o andare in kayak. L’Elba, infatti, è capace di regalarvi ogni giorno un’esperienza nuova, grazie alla diversità geologiche, storiche, ambientali.

All’insegna dello sport

L’isola più grande dell’arcipelago ha una vocazione per l’outdoor senza eguali, dove sport, ambiente e benessere psico-fisico vanno a braccetto con l’avventura, attraverso chilometri di sentieri da seguire, percorsi di esplorazione e attività per immergersi nella natura tra cui escursionismo, speleologia leggera, cammino, nordic walking e canottaggio. Tutto in un unico territorio, sia sopra che sotto il mare. Già, perché ad accogliere gli ospiti più attivi ci sono anche le tipiche falesie, i fondali affascinanti, le grotte naturali scolpite dalle onde, le numerose specie di pesci e le riserve marine incontaminate come quella dello Scoglietto di Portoferraio. Proprio dalla primavera in poi, le acque dell’isola accolgono i sub più esigenti, mentre sulla superficie vele gonfie di vento affollano e colorano il mare.

Tour in bici

Sarà l’influenza dei grandi campioni di ciclismo che hanno lasciato la loro firma, ma l’isola è un territorio privilegiato per i bikers. Infatti, ci sono oltre 100 chilometri di strade asfaltate e altrettanti di sentieri che hanno ospitato negli ultimi anni anche due tappe del Giro d’Italia professionisti su strada. A fine giornata, inoltre, aprono le loro porte i Bike Hotel, distribuiti su tutta l’isola, che offrono accoglienza e servizi dedicati ai cicloturisti, dal lavaggio biancheria al trasporto bagagli.

tante esperienze... in un solo giorno

Le giornate si sono allungate così tanto che sembrano non finire mai, l’ideale per chi ama vivere continue esperienze diverse dalla mattina alla sera. Nell’arco di una giornata, solo qui potrete vivere le esperienze più diverse: al mattino potrete ritrovarvi su uno dei percorsi di trekking della Grande Traversata Elbana, mentre al pomeriggio in mountain bike, seguendo uno dei tracciati all’interno del Calamita Bike Park, sul promontorio dell'omonimo monte oppure sugli splendidi percorsi nel versante occidentale intorno al Monte Capanne. A fare da scenografia, le pietraie, i sentieri profumati, i piccoli borghi sottostanti e il verde di una natura viva e palpitante.

E oltre a un mare da sogno, l’isola mostra il suo profilo migliore con un fitto programma di eventi per scaldare la passione per il movimento: l'Elba Active 2016. Racchiude tantissime attività pensate per stupire e coinvolgere tutti, dal professionista più esperto allo sportivo amatoriale, fino al turista più pigro.


  • 795 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico