Irlanda del Nord on the road

Immerse nella natura irlandese, meraviglia pura!

  • di Chiara2
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Oggi vorrei raccontarvi il viaggio on the road che ho fatto in Irlanda con mia sorella e una nostra amica. Volevamo a tutti i costi fare una piccola fuga dagli impegni di tutti i giorni senza far ricadere la nostra scelta sulle classiche mete europee (Parigi, Barcellona...). Consapevoli che novembre non sia esattamente il periodo consigliato per visitare l'Irlanda abbiamo deciso di fregarcene e partire comunque.

Il nostro viaggio in breve:

Giorno 1: Dublino

Giorno 2: Dublino - Castle Ward - Carrickfergus

Giorno 3: Carrickfergus - Portrush

Giorno 4: Portrush - Derry

Giorno 5: Derry - Dublino

GIORNO 1

Il primo giorno abbiamo direttamente noleggiato la macchina in aeroporto, senza prenotarla online e senza nessun tipo di problema. Il primo giorno non l'abbiamo utilizzata se non per avvicinarci al centro città e lasciarla in un parcheggio vicino al nostro albergo. Il primo impatto con la guida dall'altra parte può spaventare ma ben presto ci si prende la mano. la prima notte è l'unica che abbiamo prenotato da casa, ci siamo trovate benissimo in questo albergo vicino alla zona di Temple Bar. Avevamo previsto di stare solo una giornata a Dublino perché il nostro viaggio puntava ad altro. Ovviamente una giornata non basta per visitare Dublino, noi ci siamo concentrate sulle cose che volevamo vedere maggiormente: Trinity College e Old Library e Guinness store house. Entrambe le visite prenotate da casa e veramente meritevoli! A fine giornata abbiamo cenato in un pub tipico irlandese nella zona di Temple bar, una delle serate più belle della mia vita! Pub pieno zeppo di persone, musica live tipica irlandese e cucina niente male, si respira un'aria di festa incredibile in questo quartiere, ASSOLUTAMENTE da provare!

GIORNO 2

Il secondo giorno siamo partite alla volta del nord. La nostra prima tappa è stata Castle Ward da buone fans di Games of Trones. È il castello in cui è ricostruito grande inverno. Il sito è piuttosto esteso e ci sono tante cose da vedere ma se andate con la speranza di riconoscere la casa degli Stark rimarrete delusi, è una tappa abbastanza superflua se avete tempi stretti. Abbiamo concluso la giornata a Carrickfergus dove abbiamo trovato un B&B a 30 sterline a testa compresa English breakfast molto carino. Abbiamo cenato in una locanda locale molto tranquilla.

GIORNO 3

La giornata più intensa in cui abbiamo percorso la Causeway Road. Strada a dir poco magica, ti immergi completamente nella natura irlandese, ricca di verde, prati, montoni, pecore, fattorie, casette sparse ovunque, oceano e pale eoliche. I paesaggi sono mozzafiato, ogni 10 minuti ci fermavamo ai lati della strada per fotografare il paesaggio. La prima tappa è stato il Carrick a Rede, ponte sospeso nel nulla molto suggestivo. È considerato un luogo di interesse sicuramente anche per tutto il paesaggio che lo circonda. tappa consigliata. La seconda tappa è stata la Giant's Causeway, la meta più suggestiva del viaggio. È patrimonio dell'Unesco non a caso, è un vero e proprio spettacolo della natura. Queste colonne in basalto che emergono dall'oceano sono incredibili. Per visitare interamente il sito prendetevi almeno un paio di ore, le merita tutte! Abbiamo poi trascorso la serata a Portrush, trovando un altro B&B a 30 sterline davvero bello. È un paesino piccolo con un solo ristorante molto grande e alla moda sul mare, non paragonabile agli standard italiani ma comunque buono.

GIORNO 4

Abbiamo proseguito la Causeway Road facendo anche deviazioni ispirate dai paesaggi, vi consiglio di lasciarvi guidare dal vostro istinto perché l'Irlanda è piena di meraviglie. La prima tappa è stata la Dark of Hedges, la strada alberata che porta ad approdo del Re in Game of Trones, esattamente come nella serie tv, molto bella e consigliata. Abbiamo fatto poi tappa alla distilleria di Bushmills, carina. In seguito siamo arrivate al Dunluce Castle, rovine di un antico castello a picco sul mare, spettacolare! In serata siamo arrivate a Derry/Londonderry, città fortificata famosa per la "Bloody sunday". Abbiamo visitato il quartiere dove sono stati fatti diversi murales ricordando quella tragica domenica, sono bellissimi e ci hanno fatto riflettere molto e conoscere meglio la battaglia tra inglesi e irlandesi per l'indipendenza. La città è molto carina, e merita una visita.

GIORNO 5

Ultimo giretto a Derry e ritorno a Dublino. È una vacanza che consiglio a tutti, l'Irlanda non delude mai! I paesaggi sono mozzafiato e le persone squisite.

  • 2552 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social