"Il cielo d'Irlanda è dentro di te..."

Breve vacanza con base a Dublino ed escursioni nei dintorni, per assaporare la campagna irlandese e la cordialità di questo popolo...

  • di dhali16
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 
Annunci Google

Terza volta a Dublino, anche in questo caso non posso dare indicazioni sull’alloggio perché sono sempre gentilmente ospitata da chi vive là…

I collegamenti aerei su Dublino sono sempre quello che sono, all’andata ci “accontentiamo” della Ryan Air da Bergamo; sono sempre più fiscali sulle dimensioni del bagaglio a mano, lo fanno pure provare (per vedere se entra nelle cappelliere) prima dell’imbarco. Mentre sul peso non hanno fatto particolari controlli. Il ritorno con Aer Lingus è stato decisamente più confortevole: aereo spazioso, personale cortese, e soprattutto non c’era la scolaresca in gita dell’andata.

In aeroporto a Dublino, al punto informazioni, facciamo già la tessera per i mezzi che ci servirà l’indomani: Family One Day, valida per 2 persone, costo 16.20€ (per una persona sola sono 11€), consente viaggi illimitati sugli autobus urbani, sulla Luas (il tram dublinese) e la Dart (il treno) per 24 ore. Comodo e conveniente.

Collegamenti per il centro: Aircoach, autobus 747 (una mezz’oretta di strada, traffico permettendo, un viaggio: 6€, ferma in O’Connell Street) o bus 16A (che impiega sicuramente più tempo, facendo tutte le fermate urbane).

Prima tappa: Howth. È domenica, e troviamo anche un mercatino piccolino ma delizioso, con stand gastronomici un po’ da tutto il mondo (mi viene il sospetto che sia quello già visto a Dun Laoghaire, anche se in versione ridotta). Carina la passeggiata sul lungomare, con vista sul faro, sull’isolotto in lontananza (Ireland’s Eye) e un saluto alle immancabili foche che attraggono i turisti.

L’indomani mattina, piccolo giretto a Temple Bar, e quindi con la Dart da Tara Station raggiungiamo Bray. Il tempo ci è amico, è una bella giornata e il panorama che si gode dalla passeggiata verso le scogliere è notevole.

Riprendiamo la Dart scendiamo a Dalkey, cittadina piccola e carina, con un bel castello e una chiesetta molto gotica. I prezzi dei ristoranti ci sembrano però fuori portata (d’altronde, non è nemmeno periodo turistico questo…), per cui rientriamo a Dublino e facciamo tappa da Kylemore, su O’Connell Street (proprio davanti alla Spire): un self service a buon mercato dove, con 4.95€, possiamo prendere 4 items della tradizionale Irish Breakfast (che qui continuano a servire nonostante sia abbondantemente ora di pranzo). Si può scegliere tra fagioli, pomodori, tortino di patate, salsiccia, sanguinaccio, bacon… E incluso vi sono anche 2 fette di toast e tè/caffè. Non male.

Passeggiamo quindi lungo Henry Street, una delle vie dello shopping cittadino, sorseggiando una cioccolata calda presa da Butler’s (deliziosa, e ti danno in omaggio un cioccolatino altrettanto divino). Tappa da Penney: a Dublino non servono i negozi di cinesi a buon mercato, quando esiste questa catena! Si trova di tutto e di più, anche di buona qualità, a prezzi veramente irrisori.

Nota sui bus cittadini: il biglietto si fa direttamente dall’autista, basta dirgli verso quale direzione andate. In media, il costo di un biglietto è tra l’1.40€ e l’1.95€, dipende dalla zona. Ma una volta arrivati in centro, vi consiglio di girare Dublino a piedi: tutto è a portata di mano, e by foot si possono ammirare angolini nascosti e deliziosi. Per pagare il biglietto dell’autobus, dovreste dare i soldi giusti all’autista, in ogni caso non vi darà resto (al massimo sul biglietto ci sarà scritta la differenza che potrete farvi rimborsare in un ufficio apposta in O’Connell Street).

La sera ceniamo al pub Black Lion a Inchicore, non male. La carne in Irlanda è divina, provatela

Annunci Google
  • 7817 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social