Irlandando, lungo la costa sud

La tanto desiderata mini-vacanza in Irlanda è arrivata! Saranno 5 giorni all’insegna dell’avventura, del ‘chi vivrà vedrà!’. Decido di prenotare il volo e il noleggio auto. Niente più..Prenoto il volo Ryanair su Shannon da Bergamo; trovo buone offerte, infatti in ...

  • di moniasvario
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

La tanto desiderata mini-vacanza in Irlanda è arrivata!

Saranno 5 giorni all’insegna dell’avventura, del ‘chi vivrà vedrà!’. Decido di prenotare il volo e il noleggio auto. Niente più..Prenoto il volo Ryanair su Shannon da Bergamo; trovo buone offerte, infatti in totale a/r mi costa sui 100 euro, incluse spese varie.

Lavorando nel settore dell’autonoleggio prenoto l’auto con un tour operator; molto buoni sono ad esempio la Sunny cars, Autoeurope, Dertour. Quello che vi consiglio è di non farvi impressionare da super-offerte di Hertz, Avis etc.. Che celano magari coperture assicurative minime o con franchigie altissime. Occhio quindi a tutte le condizioni che ci stanno dietro. Vale la pena spendere un’ora del vostro tempo per essere a conoscenza di quello a cui andate incontro! Dopo il vaglio di molti tour operators, opto per la Sunny cars; 4 giorni mi costano euro 122 tutto incluso (seconda guida, rilascio in un'altra città, assicurazione totale senza preoccupazione alcuna).

Per quanto riguarda il volo, ho trovato pessima la mia idea di rientrare da Dublino a Bergamo di domenica, il costo del biglietto nel festivo è molto più alto rispetto ad un giorno feriale. Alla fine la mia supposizione risulterà in effetti corretta: voli in ritardo, caos assurdo in aeroporto…la prossima volta rientrerò in un giorno feriale! Comunque…cominciamo daccapo!

GIORNO 1: MERCOLEDI’ 21 maggio

Parto da Bergamo Orio al Serio alla volta di Shannon. Il volo atterra alle 12.20 locali. Il tempo per una ‘capatina’ al ristorante dell’aeroporto (non ho osato prendere gli spaghetti alla bolognese, a differenza di altri intrepidi italiani che erano sul mio stesso volo..chissà!)

Dopo un pranzo veloce mi rivolgo all’ufficio della Budget. Ovviamente, rilasciando la vettura a Dublino, un po’ tutti tentano di rifilare macchine piuttosto vecchie o piene di danni. E così accade. Mi viene data una Nissan Micra che porta già 107.400 km, color oro (oh my gold!). Nonostante tutto mi affeziono alla svelta. La prima tappa del viaggio sono le famosissime Cliffs of Moher. Dall’aeroporto imbocco la N19 direzione Galway e poi decido di percorrer la R473 per Kilrush, nella speranza di costeggiare il mare e cominciare fin d’ora ad assaporare i paesaggi costieri irlandesi. Devo però ricredermi perché la strada percorre tanti piccoli paesini di pianura senza alcuna vista mare. Solo dopo molti tentativi durante l’intero viaggio riuscirò a capire quali sono le strade veramente costiere..comunque..Da Kilrush salgo per la R483. Lo scenario alle Cliffs è stupendo, seppur sotto la pioggia ed un vento battente! Alcuni amici mi hanno detto che questa attrazione è sempre piena di turisti, in realtà sarà il periodo, ma non incontro alcun tipo di problema di sovraffollamento. Il posteggio auto costa 8 € ma la bellezza del posto vale ben oltre il prezzo del biglietto!

Essendo i prossimi giorni dedicati alla visita del sud, scendo in direzione Ennis, dove spero di trovare un ostello. Apro una piccola parentesi sull’alloggio. Mi è stato davvero utile un depliant preso in aeroporto dove sono indicati gli ostelli autorizzati irlandesi. Riporta in modo chiaro la localizzazione sulla mappa, i prezzi medi, servizi offerti e recapito telefonico. Prima di partire ho scaricato dalle yellow pages i nomi di alcuni ostelli delle città dove pensavo avrei potuto fermarmi a dormire, ma ad esempio con amarezza ho scoperto ad Ennis che due erano chiusi (se vi capita di sentirne parlare, sono il Abbey tourist hostel e il Lios Rua hostel). Essendo rimasta ‘a piedi’, verifico sulla mappa l’ostello più vicino e telefono. Non mi va di spendere 40/50 € per una singola in B&B). Il più vicino si trova a circa 10 km a nord di Ennis, a Corofin. Pago 18 € e mi ritrovo da sola in dormitorio (una stanza da 4 letti). Il tempo di un panino e di guardare in Tv la finale di Champions League Chelsea-Manchester, poi vado a dormire

  • 5922 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico