Dublino, lo spire e la guinness

Ciao ragazzi, il 20 ottobre 2007 Marco a Antonella volano in Irlanda, compagnia scelta Ryanair, albergo Regency Hotel situato sulla strada da percorrere per arrivare all’aeroporto a 15 minuti dal centro, ma comodissimo in quanto la fermata dell’autobus da prendere ...

  • di cadillactrip
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Ciao ragazzi,

Il 20 ottobre 2007 Marco a Antonella volano in Irlanda, compagnia scelta Ryanair, albergo Regency Hotel situato sulla strada da percorrere per arrivare all’aeroporto a 15 minuti dal centro, ma comodissimo in quanto la fermata dell’autobus da prendere per arrivarci è a 2 passi dall’albergo. I pullman che si possono prendere sono il 16, 16/A e il 41. I voli in questo viaggio ci sono stati “amici”, perché all’andata siamo arrivati alle 13 e abbiamo avuto tutto il tempo per fare un giro di perlustrazione al centro e nella parte del Trinity College per poi tornare in albergo una doccia rilassante e vedere cosa offriva la notte dublinese; al ritorno il volo era alle 17 e quindi abbiamo avuto tutta la mattinata per fare gli ultimi giri e le ultime compere!!!

Ho deciso di intitolare il mio racconto così perché innanzitutto mi piace evidenziare la città che ho visitato e sottolinearne l’importanza. Vi sarete chiesti sicuramente cosa fosse lo “SPIRE” e immagino vorrete saperlo, beh ve lo dico subito…. È un

Alto 250m situato al centro della street simbolo della città e punto di riferimento per tutti gli irlandesi e tutti i turisti, poiché non solo è visibile di giorno ma anche di notte; la cosa curiosa è che la notte è illuminata solo la parte superiore dello spire e non l’intero corpo, questo perché, ci hanno raccontato, che fosse eccessivamente costoso illuminarlo tutto. Curioso no?? :-)

La cosa sorprendente di Dublino è che è una città molto bella sia nella zona centrale, nonché in quella turistica, ma anche fuori (a detta di tutti coloro che ci sono stati e l’hanno girata per molti più giorni e di coloro che vivono lì). Noi abbiamo potuto solo appurare la bellezza della costa nord in prossimità del Malahai Castle, il castello della famiglia con un giardino meraviglioso e molto accogliente!

Il tutto fatto con un tour che durava tre ore e la presenza di una guida che spiegava l’intero percorso che stavamo facendo rigorosamente in inglese…. CHE RIDERE!!!!!! Per fortuna che all’interno del castello la spiegazione delle camere e degli aneddoti li ascoltavamo da una voce registrata nella loro lingua ufficiale ma potevamo leggere su un foglio in italiano simultaneamente …la comprensione è stata migliore!!!!!

La visita “fuori porta” di questo castello è da fare ma non ve la consiglio nel caso in cui abbiate poco tempo… perchè non potete assolutamente perdervi altre cose migliori…

Qual è la cosa più famosa dell’Irlanda??? Ma si che domande…la birra!!!! Bravi…risposata esatta!!! Ed in particolare la GUINNESS… per i meno esperti, è una birra doppio malto scura che a mio parere è imbevibile… sa di caffè bruciato ma, ripeto, è la birra che tutti bevono di più ed è la birra che vede la sua fabbricazione proprio a Dublino. Noi potevamo perdercela??? Ebbene no .. Abbiamo visitato loa Fabbrica della Guinness che si trova , ma non tanto per la birra, perché come già vi ho detto non la prediligiamo, quanto per la possibilità di vedere tutta Dublino dall’alto! Si, avete capito bene…oltre alla visita che ha un costo di 14 euro c’è inclusa una birra Guinness da prendere all’ultimo piano della fabbrica sedersi e poter ammirare la magica città dall’alto.. E pensate che noi ci siamo presi una coca cola … ? eh si … si poteva!! La vista emozionante e solo per questo vale la pena visitare la fabbrica, all’interno è possibile trovare la storia della guinnes scritta su carta e molti macchinari che mostrano l’intero processo di formazione della birra stessa e infine uno spazio ampio di souvenirs vari (che vi consiglio di non acquistare perché si trovano in tutti gli stores al centro della città ad un prezzo inferiore)

  • 530 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave