Tour Irlanda 2005

Siamo partiti da Milano con il volo Alitalia delle 9.40 e diretto a Dublino la mattina del 5 agosto , atterrati in perfetto orario, spostiamo le lancette dei nostri orologi un’ora indietro rispetto all’Italia e da lì incomincia la nostra ...

  • di Renata Santoni
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo partiti da Milano con il volo Alitalia delle 9.40 e diretto a Dublino la mattina del 5 agosto , atterrati in perfetto orario, spostiamo le lancette dei nostri orologi un’ora indietro rispetto all’Italia e da lì incomincia la nostra avventura in Irlanda… Il nostro programma prevedeva la visita in senso antiorario in dodici giorni, partendo e rientrando a Dublino, escludendo purtroppo l’Irlanda del Nord . Ritirati i nostri bagagli ci dirigiamo subito a ritirare la nostra auto ,noleggiata in agenzia viaggi già dall’Italia e con molto anticipo , presso gli uffici Hertz dell’aeroporto di Dublino. Svolte le consuete formalità burocratiche ci vengono consegnate le chiavi di una Yaris , costo totale del noleggio per 12 giorni € 566 escluse eventuali assicurazioni facoltative da stipulare alla consegna dell’auto, ma che noi non abbiamo fatto.. Il mio consiglio è di contattare direttamente la compagnia di noleggio e non appoggiarsi alle agenzie viaggio, ciò significa risparmiare almeno 150 € sul totale.. Noi abbiamo optato per la seconda soluzione per poter pagare anticipatamente e non avere problemi al nostro arrivo, ma sul posto ci siamo resi conto che problemi non ce ne sarebbero stati affatto. Ritirata la nostra auto ci accingiamo ad entrare nella città di Dublino ,(..qualche problemino con la guida a destra è normale.. Ma pian piano ci si abitua!!), e quindi a cercare il nostro primo albergo.. Anche i posti dove siamo andati dormire erano già stati prenotati dall’Italia tramite l’agenzia viaggi per lo stesso motivo dell’auto e per la paura di non trovare disponibilità in quanto agosto, ma sul posto ci siamo dovuti nuovamente ricredere..i B&B sono talmente tanti che il posto si trova anche in alta stagione e poi anche i prezzi sono molto vantaggiosi , vanno dai 25/30 € per persona con colazione.

Tornando al nostro itinerario i primi due giorni di viaggio sono dedicati alla visita della città di Dublino, una metropoli in confronto a ciò che ci attendeva nei giorni seguenti!! Vivace ed ospitale, una bellissima capitale europea! Dopo la nostra sistemazione in albergo ci dirigiamo verso il centro e visitiamo la Christ Church Cathedral,il Dublin Castle, la St. Patrick Cathedral, il Trinity College O’Connell Street e Grafton Street, rimaniamo subito affascinati dall’eleganza delle case georgiane con quelle porticine colorate.. Ceniamo in un ristorantino italiano, che non ha però nulla a che vedere con la nostra cucina ma questo ce lo aspettavamo.. Il secondo giorno decidiamo di andare a visitare il Phoenix Park e lo Zoo ,poco fuori dal centro città, un bellissimo parco immerso nel verde dove si può passeggiare. Usciti dallo zoo percorriamo una strada immersa nel verde e scorgiamo da lontano su un prato un branco di cervi……incredibile sono liberi e si fanno avvicinare..sono lì che ti guardano uno vicino all’altro.. La sera è dedicata alla visita di Temple Bar, il quartiere più movimentato di Dublino, dove si trovano Pub e locali di tendenza ci stupiamo della quantità di gente di ogni età che passeggia, e notiamo che anche tutti i locali sono pieni !! L’atmosfera è davvero molto entusiasmante!! Terzo giorno: La mattina del terzo giorno lasciamo Dublino in direzione Athlone, nel centro Irlanda. Circa 140 Km che percorriamo in circa 2 ore, le strade purtroppo non permettono di viaggiare a velocità elevate anche se in più casi i limiti di velocità ci stupiscono..in stradette di campagna leggiamo limite dei 100Km/h quando noi riusciamo ad andare appena ai 50-60 Km/h al massimo…

  • 237 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave