Magnifica Persia: Iran cordiale dai mille sorrisi

Viaggio incredibile in un paese ricco di storia e bellezze straordinarie dal nord di Tabriz al sud, passando lungo la Via della Seta tra città meravigliose. Informazioni utili e consigli pratici

  • di barba
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Non pubblico tutti i diari dei miei viaggi, ma dell’Antica Persia, oggi Iran voglio scrivere e condividere con voi questo paese fantastico, ben diverso dai luoghi comuni e da quello che si trova nei media e sul web.

Cercherò di riportare i siti d’interesse visitati, informazioni utili e consigli per organizzare al meglio il vostro viaggio, perché ve lo consiglio vivamente. E’ un paese che merita di essere visitato e che vi rimarrà nel cuore. Non solo vedrete delle città e monumenti meravigliosi, bassorilievi stupendi dei nostri ricordi dell’antica Persia studiata a scuola, ma colpisce anche questo popolo cordiale e affettuoso che non ho mai trovato in nessun altro popolo del mondo.

Il viaggio è stato organizzato da un tour operator e in arrivo abbiamo trovato la guida locale che ci ha accompagnato per tutto il viaggio. Ottima guida Reza Sayah. Guida molto preparata, parla benissimo italiano e ci ha consigliato extra escursioni di grande interesse. (per eventuali approfondimenti potete contattarmi).

VOLI: Noi siamo partiti con QATAR da Milano Malpensa x Doha con scalo e poi volo per TEHERAN. La compagnia è famosa come ottima e sempre puntualissima, purtroppo abbiamo avuto subito un intoppo. Il volo che doveva partire alle 16,50 x Doha era in ritardo e arrivati a Doha avevamo solo 1h per l’altro. Di conseguenza siamo partiti in ritardo alle 18 circa e il secondo volo è stato spostato anziché alle 12,50 circa di notte, alle 8 del mattino x Teheran. Quindi nottata in aeroporto a Doha in una family quite room…..ve lo raccomando con aria condizionata a mille e tutti che russavano….va bè parentesi a parte. Mi sono divagata un po’ solo per dirvi che anche al ritorno avevamo solo 1h di coincidenza con l’altro volo e per fortuna è andato tutto bene, ma vi consiglio se fate scalo a Doha di tenere almeno 1 h e mezzo minimo. Il passaggio dall’atterraggio al transfer x il secondo volo è distante e nonostante l’aeroporto sia chiarissimo ci vuole del tempo e bisogna ripassare la security a raggi per i bagagli a mano. Passo veloce perché ci sono parecchie file.

Viaggia anche Turkish Airline con scalo a Istanbul, ma vista la situazione degli ultimi fatti lo eviterei. So che ci sono altre compagnie tra cui la Iran airline che vola diretto Italia-Teheran.

ABBIGLIAMENTO: Per gli uomini non ci sono problemi, basta che abbiano pantaloni lunghi e maglietta, no canottiere o bermuda. Per le donne bisogna coprirsi la testa con un foulard o sciarpa di qualsiasi colore, consiglio il cotone io sono stata bene. Va tenuto sempre anche negli alberghi. Come abbigliamento ci vogliono pantaloni lunghi che coprano le caviglie morbidi e sopra un caftano o camicione lungo che copra almeno il sedere, le maniche arrivino fino al gomito e che non segni le forme, quindi abbondanti come taglia. Io ho utilizzato capi morbidi e mi sono trovata bene perché stavo anche fresca. Come scarpe per le donne potete usare anche i sandali, ai piedi non ci sono problemi, solo se si va a Qom (città santa) è preferibile indossare scarpe chiuse. In alcune moschee si toglie le scarpe ma tranquilli che ho travato questi posti pulitissimi, io giravo scalza senza problemi.

MONETA: In Iran la moneta locale è il Rial 1 euro corrisponde circa a 34.000 rial. o Toman che ha un altro valore, ma sono ben accetti sia Euro che Dollari. Le carte di credito non sono accettate tranne che nei negozi di tappeti. Consigliato portarvi i contanti necessari per tutto il viaggio

  • 22369 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Valeria Ricca
    , 16/11/2016 14:09
    ciao, mi puoi lasciare il contatto della tua guida in Iran?
    grazie

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social