Iran: nella patria di Zoroastro

Quest'anno per la seconda volta siamo ritornati in Iran: dopo aver visitato la capitale e Shiraz (con Persepoli) ci era rimasta la voglia di visitare Isfahan e Yazd. Non starò a descrivere le meraviglie viste, che potete trovare sulle guide, ...

  • di roberto cesare
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Quest'anno per la seconda volta siamo ritornati in Iran: dopo aver visitato la capitale e Shiraz (con Persepoli) ci era rimasta la voglia di visitare Isfahan e Yazd.

Non starò a descrivere le meraviglie viste, che potete trovare sulle guide, ma ho voluto scrivere queste poche righe per tranquillizzare tutti quelli che hanno voglia magari di conoscere questo paese ma non partono perché influenzati dai giornali, TV e dagli amici (dove vai ? in Iran !).

L'Iran é un paese che va visitato, la gente come sottolineato da altri TPC é cordiale e non abbiamo mai provato un secondo di difficoltà. Come piccolo es la visita di un bazar in Iran non é assolutamente paragonabile a quella di un bazar in Marocco, al Cairo o ad Istambul dove sei continuamente circondato da persone che ti assillano per cercare di venderti qualche cosa.

La vita poi per il visitatore é veramente a buon prezzo (1 euro= 13000 diran) per cui mangi bene a 7 euro a testa o giri in taxi con 2 euro.

Il clima per chi fosse interesato é stato estivo>: dai 25-26° di Tehran ai 30° di Yazd.

Per informazioni più dettagliate contattatemi pure Roberto

  • 818 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Mehrnaz
    , 16/7/2010 18:23
    ciao
    sono Mehrnaz e sto lavorando sulla mia tesi. Ho bisogno dell'aiuto dei turisti italiani che hanno gia' visitato il mio Paese,Iran.
    Devo compilare i miei questionari e vi chiedo gentilmente di aiutarmi. grazie

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social