Indonesia fai da te

In vacanza tra Bali, Flores e Yogyakarta

  • di GiuliB26
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Dopo aver usufruito abbondantemente dei diari di viaggio altrui, riporto la nostra esperienza a Bali, Flores e ultimi 2 giorni a Yogyakarta.

Itinerario

7 giorni a Bali

7 giorni a Flores

2 giorni a Yogyakarta

Voli: volo intercontinentale con Emirates (Andata Roma - Denpasar e Ritorno Jakarta - Bologna), prenotato 2 mesi prima a 800 € a testa circa.

Voli interni (Danpasar - Ende; Bajawa - Labuanbajo; Labuanbajo - Yogyakarta con scalo a Denpasar; Yogyakarta - Jakarta) spesa complessiva circa 300€ a testa. Li ho prenotati tramite il sito Tiket.com con minimo sovrapprezzo in quanto il sito Garuda Airlines non accettava la mia carta di credito. Mi sono arrivati immediatamente le conferme con i biglietti elettronici. Voli abbastanza puntuali, massimo un’ora di ritardo. Garuda accetta fino a 20 kg di bagaglio in stiva. Il volo Bajawa - Labuanbajo era con Wings air, prenotato online tramite Nusatrip.com. Bagaglio in stiva solo 10 kg (abbiamo sovraccaricato enormi bagagli a mano, arrivando a circa 13 kg di bagaglio da stiva, che e’ poi l’unico che viene pesato. Nessun sovrapprezzo all’imbarco :)

Hotel: prenotati quasi tutti in anticipo su Booking. Quello di Riung prenotato la sera prima telefonicamente. Spesa circa 20-30 € a notte in due con colazione.

Visto: non serve il visto per soggiorni inferiori a 30 giorni.

Monete: siamo partiti dall’Italia con euro, cambiati di volta in volta nei money Chargers autorizzati con cambio variabile (da 1 € = 16.200 Rp a Labuanbajo, al migliore 16.700 a Yogyakarta). Attenzione che a Flores in posti come Ende - Moni - Riung non ci sono uffici di cambio. L’ATM per prelevare cash e’ solo a Ende (accettava la mia carta di credito Visa italiana).

BALI, 1° GIORNO

Arrivo a Denpasar ore 20.30. Cambiamo subito un po’ di € (non troppi, fuori dall’aeroporto il cambio e’ più favorevole). Trasferimento immediato a Ubud, con un taxi ufficiale trovato al momento subito all’uscita dall’aeroporto, inizialmente richiesti 650.000, abbiamo ottenuto 300.000 (che avevo letto essere la cifra più o meno chiesta da tutti). In un’ora e mezza siamo a Ubud. Alloggio: BUCU GUEST HOUSE molto carina, pulita, ottimo Wi-Fi, buona colazione anche se poca varietà, totale in 2 per 6 notti 3.300.000 Rp (circa 200€).

Bali, 2° GIORNO

Su indicazione di una coppia di italiani del nostro hotel noleggiamo un motorino (pur non avendo la patente internazionale; non avevamo intenzione di spostarci in motorino, avevo letto robe allucinanti circa il traffico e il rischio di incidenti). Ebbene, cambio di programma: 5 giorni di motorino (300.000 Rp, circa 19€), un pieno al giorno (20.000 Rp, meno di 2€). Nei dintorni di Ubud non abbiamo mai incontrato la polizia o almeno non siamo mai stati fermati (ci è’ successo invece a Kuta, vedi dopo). Il traffico è caotico vicino Ubud, ma uscendo dal centro è assolutamente tranquillo e alla portata di tutti. Nel complesso un’esperienza ottima, anche per esplorare meglio la zona.

Per spostarsi mappe offline di Google Maps, scaricate la mattina stessa. 1)tappa: risaie Jetiluwith (piove, il panorama un po’ ne risente..) ingresso 40.000 Rp a testa. 2)tappa: Pura Batukaru, piove ancora, ma come primo tempio

  • 12825 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social