Immersioni in Indonesia

Nel mare di Lombok e delle Gili Islands con un assaggio di Kuala Lumpur

  • di stefano.pa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

La seconda invece, stanza 1001, veramente come nelle foto del sito. Stanza grande, letto King size, bagno enorme con vasca e doccia, sia con il doccino che con il doccione, e stanza guardaroba. C'è anche tanto di cassaforte e di TV 42 pollici (mai acceso). Il Wi-Fi non è veloce, ma prende bene in tutta la struttura. La piscina è grande e ci sono lettini comodi per tutti, anche perché la maggior parte degli ospiti si vede nel weekend, quando i locali vengono a farsi il fine settimana. Per il resto tutta gente che passa per una notte o due, il tempo di prendere il traghetto per Gili che parte proprio qui davanti. La colazione è buona anche se sono più orientati ai piatti tradizionali indonesiani che ai dolci. Il vero plus è la posizione in pieno centro così appena si esce, a destra e sinistra, ci sono tutti i ristoranti che si può desiderare (i commenti per la ventina di ristoranti testati li trovate su Tripadvisor), i servizi, i negozi ecc. Ma anche il grandissimo giardino non dà quella sensazione di soffocamento per esempio dello Sheraton appena a fianco. Certo che non ci sono stanze con vista mare, ma dalla spiaggia nessuno ti vede in camera e visto che la spiaggia è ben affollata di gente che va e viene e di beach boys la cosa è ben gradita, anche perché siamo oggetto di curiosità per i nostri costumi (Lombok è ancora arretrata). Insomma, direte voi: ma allora merita 5 stelle! La risposta è no. L'hotel ha 25 anni e si vede: elenco un po' di cose in ordine sparso. Vi sono alcune stanze letteralmente in disfacimento che sarebbero da mettere in sicurezza. Gli asciugamani vengono cambiati ogni giorno, ma in buona parte dovrebbero proprio essere sostituiti perché usurati. Ci sono dozzine di lampade bruciate che non vengono sostituite. Per 3 giorni di fila abbiamo chiesto che eliminassero un nido di vespe affacciato sul nostro giardino, poi abbiamo desistito. Abbiamo cercato a lungo la nostra attrezzatura sub che doveva essere consegnata dal team del diving e poi abbiamo scoperto che da ore era nella hall, ma nessuno si è peritato di informarci. Durante la colazione finiscono le cose e non c'è verso che reintegrino in tempo. Durante il weekend l'afflusso è notevole, ma si ostinano ad ospitare la colazione in una sala piccolissima vicino alla spiaggia quando ve ne è una bella spaziosa inutilizzata così tocca attendere a lungo o fare colazione ai tavoli all'aperto (carino, ma in questi giorni al mattino pioveva). Il personale è molto gentile e disponibile, parlano tutti inglese e qualcuno spiccica qualche parola di italiano, manca però un manager all'altezza che sovrintenda alla struttura. Troppo spesso sembra di vedere personale che non ha un compito vero, soprattutto al ristorante, e la gentilezza di tutti non risolve e non velocizza.

Per mangiare lì intorno non ci sono problemi: si esce dall’hotel e sia a destra che a sinistra ci sono solo opportunità per tutte le tasche (abbiamo speso da E 2 a testa ad E 20), trovate le recensioni su Tripadvisor. La posizione è veramente perfetta. Abbiamo anche acquistato un pacchetto da uno dei tanti baracchini che organizzano i tour. Purtroppo siamo ben lontani dalla straordinaria bellezza di Bali, i suoi templi, le risaie ecc. ecc., ma se vi accontentate potete comunque visitare una parte di Lombok che altrimenti vi rimarrebbe preclusa: costo del tour, dopo qualche contrattazione, IDR 300mila.

Passiamo al diving

Occorre capire da dove partire. Se siete sub esperti di Oriente, e parlo di Filippine, Malesia e, in Indonesia, di Bunaken, Lembeh, Komodo, ma anche Bali, qui siamo lontani anni luce. Le barche sono quelle tipiche indonesiane a ragno, ma con due motori moderni. Ma sulla barca non trovate la zona asciutta, non c'è una vasca per le macchine fotografiche e non hanno nemmeno delle coperture laterali, quindi se piove di stravento ve la beccate tutta, e niente rimane asciutto. Procuratevi anche voi quelle sacche impermeabili che vanno per la maggiore e sperate che nessuno si accasci sulla vostra attrezzatura fotografica e la distrugga. Abbiamo scelto questo diving perché organizzano le uscite, oltre che a Gili, anche a Kuta e a Belongas.

Poi abbiamo visto che sono tutti organizzati uguali come attrezzatura, barche eccetera. Anche i punti di immersione sono le Gili per tutti i diving

  • 2251 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social