Indonesia: alla scoperta di Java e Bali

Viaggiatori, cosa aspettate? Preparate le valigie e andate a scoprire questo fantastico Paese chiamato Indonesia

  • di sara_traveller
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Siamo partiti per questo viaggio carichi di aspettative e devo dire che sono state tutte pienamente ripagate. L’Indonesia è un paese estremamente affascinante, capace di catturarti con la sua cultura e il suo popolo, dal quale difficilmente si resta delusi.

Dopo questa piccola premessa ecco in sintesi il costo del nostro tour che si è sviluppato nel seguente modo: Giacarta-Yogyakarta-Bromo-Ubud-Gili Islands-Kuta

*Viaggiatori: 4

*Periodo di viaggio: dal 09 Agosto al 25 Agosto 2015

*Volo aereo: da Pisa a Giacarta via Istanbul con Turkish Airlines A/R € 650,00 pp (prenotato ad Aprile)

*Assicurazione Sanitaria e Annullamento Viaggio: € 80,00 pp

*Hotel in camera doppia (tutti prenotati dall’Italia):

- Giacarta - FM7 Resort Hotel Jakarta 1 notte € 46,00;

- Yogyakarta - Hotel Dafam Fortuna Malioboro 2 notti € 35,00;

- Bromo – hotel compreso nell’escursione;

- Ubud - Ojek's Homestay 3 notti € 15,00;

- Gili - Coconut Dream Bungalow 5 notti € 40,00;

- Kuta - Hotel Terrace 2 notti € 31,00.

TOTALE € 432,00 – € 216,00 pp

*Spostamenti interni (tutti prenotati dall’Italia): Volo da Giacarta a Yogyakarta con Air Asia € 52,50 pp; Traghetto da Bali a Gili Islands A/R € 55,00 pp; Volo da Bali a Giacarta con Lion Air € 47,50 pp. TOTALE € 155,00

*Spese in loco (escursioni private/entrate ai templi (Borobudur USD 20,00 + Prambanan USD 18,00)/ cibo/ peronal expenses) € 600,00 pp

*Visto: a partire dal 9 Giugno 2015 se si arriva e riparte da uno degli aeroporti principali del paese, tra cui Giacarta e Bali, non è più necessario pagare il visto di entrata di 35 USD. Maggiori info sono disponibili al seguente link: http://www.ambjakarta.esteri.it/Ambasciata_Jakarta

*Tasse Aeroportuali: a partire dal 01 Marzo 2015 tutti i biglietti aerei comprendono le tasse aeroportuali pertanto non sarà più necessario corrispondere alcuna quota.

Totale Viaggio: € 1.700,00

Dopo questa breve, ma a mio avviso utile, introduzione ecco come si è sviluppato il nostro fantastico viaggio alla scoperta di queste due bellissime isole dell’arcipelago indonesiano..

09 Agosto: In Viaggio. Siamo partiti da Pisa verso mezzogiorno e siamo arrivati ad Istanbul ATATURK intorno alle 16.00 del pomeriggio. Il volo per Giacarta partiva alle 02.00 pertanto ne abbiamo approfittato per farci un giro in città, che consiglio a tutti di visitare.

10 Agosto: Giacarta. Arriviamo a Giacarta alle 18.00, il Ns. hotel aveva il servizio navetta da/per l’aeroporto gratuito pertanto ne abbiamo approfittato. L’impatto con la città non è stato dei migliori. Caotica, confusionaria e non molto pulita. Forti dei consigli degli altri viaggiatori abbiamo soggiornato qui giusto il tempo per riprenderci dalle oltre 20h di viaggio e per prendere l’aereo il mattino successivo per Yogyakarta (Yogya).

11 Agosto: Yogyakarta. Il volo Air Asia è partito da Giacarta in orario alle 10.35 e siamo atterrati a Yogya alle 11.40. In aeroporto ci attendevano i Ns. due compagni di viaggio che arrivavano da Kuala Lumpur. Purtroppo loro hanno dovuto pagare il visto di ingresso in quanto ad Agosto Yogya non rientrava tra gli aeroporti esenti. Ci facciamo accompagnare da un taxi in centro (non perdete tempo a contrattare hanno tutti la tariffa fissa, che è comunque molto conveniente) e trascorriamo il pomeriggio alla scoperta di questa cittadina, che però non si rivela particolarmente interessante. Prima di cena organizziamo le escursioni a Borobudur e Prambanan, previste per il giorno successivo, e quella al Monte Bromo. Le agenzie presenti in città sono davvero un’infinità, qui potete dare sfogo a tutte le vostre capacità di contrattazione, non fermatevi alla prima agenzia ma sentitene diverse, fate sempre in tempo a tornare indietro. Capirete da soli quando è il momento di fermarvi.

12 Agosto: Yogyakarta. Borobudur e Prambanan sono assolutamente imperdibili. Il giorno prima, in una delle numerose agenzie in centro, abbiamo riservato per circa 30,00€ un auto privata con autista per tutto il giorno. Ci siamo alzati presto per andare a vedere l’alba a Borobudur ma purtroppo siamo incappati nella foschia. Devo dire che comunque l’esperienza non mi è piaciuta anche perché il tempio non è molto spazioso ed è risultato troppo affollato per i miei gusti. Se tornassi indietro lo visiterei alla mattina con molta più tranquillità. Considerate inoltre che l’ingresso dalle 4.30, quindi per vedere l’alba costa 27,00USD, contro i 20,00USD chiesti a partire dalle 6.00. Dopo aver fatto colazione ci siamo fatti accompagnare dall’autista a Prambanan. Qui invece siamo stati decisamente più fortunati perché ci hanno fatto da guida tre giovani studentesse che erano li per uno stage. Terminata la visita del tempio principale, abbiamo noleggiato due tandem per completare il giro del sito archeologico, che è abbastanza vasto. Dopo pranzo ci siamo fatti riaccompagnare in città. CONSIGLIO: ho letto che alcuni forum consigliano di dedicare un giorno intero a Borobudur ed uno a Prambanan, in realtà se non siete degli appassionati di archeologia o degli studiosi ritengo che 2/3 ore per sito siano più che sufficienti. Questo per dire che è assolutamente fattibile concentrare le visite in un unico giorno come abbiamo fatto noi

  • 40543 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social