Bali, Flores, Bunaken

Lo scopo del nostro viaggio era di immergerci nelle splendide acque indonesiane cercando un compromesso tra costo e qualità. Abbiamo prenotato tutto via internet appoggiandoci a diver locali. Siamo già stati altre volte in Indonesia e abbiamo scelto 2 mete ...

  • di maxcim
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Lo scopo del nostro viaggio era di immergerci nelle splendide acque indonesiane cercando un compromesso tra costo e qualità. Abbiamo prenotato tutto via internet appoggiandoci a diver locali. Siamo già stati altre volte in Indonesia e abbiamo scelto 2 mete molto diverse tra loro : Flores, isola appartenenete al parco marino di Komodo, ancora poco frequentata dal turismo e Bunaken, vicino a Manado (Sulawesi), già famosa per i subacquei di tutto il mondo. Abitiamo a Monza e abbiamo trovato molto comodo utilizzare i voli della Singapore Airline che partono direttamente da Milano e dopo aver fatto scalo a Singapore (11h30' di volo) arrivano a Bali (2h30m circa di volo) base da cui abbiamo effettuao le escursioni. Bali vale sicuramente qualche giorno di sosta ma avendola già visitata in viaggi precedenti l'abbiamo solo utilizzata come base prima di ripartire per Flores e Bunaken. A Bali una delle mete piu' ambite dai giovani e sicuramente meno care dell'isola è Kuta dove migliaia di surfisti si danno appuntamento sulla sua splendida spiaggia. Abbiamo dormito all'Hotel Lusa. I costi sono molto bassi e con 220.000 rupie (circa 15 euro), si ha una discreta camera con aria condizionata (la migliore dell'albergo) nell'ala nuova dell'hotel. Esistono anche stanze a minor costo nel settore più vecchio dell'albero ma per pochi euro in meno lle sconsigliamo vivamente. Se prenotate via internet una navetta verrà direttamente dall'albergo a prelevarvi. (Dopo quasi 15 ore di volo puo' essere cosa gradita...). Maggior difetto dell'albero sono le zanzare, portarsi un fornellino à fondamnentale.

Dopo la breve sosta a Bali siamo partiti per Flores utilizzando una piccola linea indonesiana : IAT (Indonesian Air Transport). Abbiamo avuto un problema di overcharge perchè superavamo i 50 kg di peso avendo tutta l'attrezzatura subacquea. (Inutile pensare di caricare il peso maggiore nel bagaglio a mano perchè pesano anche la persona con il suo bagaglio sulla bilancia ...). Alla fine con 15 euro di sovrapprezzo siamo stati imbarcati. (Il costo di andata e ritorno si aggira sui 70 euro a testa). L'aereo è un comodo Fokker e il volo è un piacevole susseguirsi di splendidi scorci di bellissime isole protette da splendide barriere coralline.

Flores è un'isola piuttosto grande (circa 400 km di lunghezza) e viene per lo più usata dai turisti come base di partenza per crociere a Komodo o a Rinca dove sono presenti i famosi dragoni.

Abbiamo soggiornato all'albergo Cendane direttamente collegato con il Diving Bajo. Come prima nota direi che il posto è splendido per subacquei, meno per gli altri. La nostra sistemazione era a circa 2 km dal centro di Labuan Bajo che il centro più grosso nell'ovest dell'isola. Non esistono Taxi e i pullman sono stracolmi fino sul tetto (non per modo di dire) di persone. La strada, l'unica che percorre l'isola da parte a parte, è molto malmessa. Unico mezzo di trasporto,a parte eventuali passaggi da jeep dei vari diving presenti, sono i motorini. Per 10.000 rupie (neanche 1 euro), gli abitanti del luogo caricano il turista e lo portano a destinazione. (Meglio evirare spostamenti notturni). Le maree sono molto forti e quindi lil mare con la bassa marea indietreggia per centinaia di metri. Il fondo sabbioso è un po scivoloso e fare il bagno non è molto consigliabile anche se fattibile. Gli abitanti sono estremamente cordiali e ti accolgono sempre con una splendido sorriso. Il mercatino di Labuan Bajo poco fuori dal porto è estremamente interessante e coloratissimo. Spezie, verdure, frutta tropicale e tanti sorrisi. Se volete fare qualche bella foto non esistate, sono contentissimi di partercipare ai vostri ricordi dell'isola. La nostra sistemazione non è stata delle migliori, molto isolata, formata da 6/7 bungalow e con sistemazioni non proprio pulitissime. Non c'e' nessuna possibilità di mangiare qualcosa se non a pranzo e cena. Il posto è comunque molto bucolico e immerso in una bella vegetazione a circa 200 metri dalla spiaggia. Il costo del cibo è ridicolo : 20.000 rupie per un bel pesce alla griglia (circa 1 euro e mezzo)

  • 3692 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social