Il colore indaco

Siamo partiti in novembre per la nostra destinazione preferita:l India!! era la terza volta che la nostra anima entrava in contatto con la magia di questo paese.siamo partiti da milano con l Alitalia,volo diretto su Delhi,e abbiamo speso circa 800 ...

  • di alefra
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Siamo partiti in novembre per la nostra destinazione preferita:l India!! era la terza volta che la nostra anima entrava in contatto con la magia di questo paese.Siamo partiti da milano con l Alitalia,volo diretto su Delhi,e abbiamo speso circa 800 euro andata e ritorno con biglietto aperto 6 mesi.

Abbiamo scoperto una zona di delhi dove dormire molto meglio che nella solita zona turistica,è una colonia tibetana,gli alberghi sono molto piu puliti e decorosi e non si spende molto(circa 8 euro per una doppia).Ci siamo spostati da nord a sud,da est a ovest usufruendo di tutti i mezzi di trasporto possibili in india...Il treno è sicuramente il mezzo più comodo e caratteristico per osservare le persone,i loro movimenti eentrare davvero nel vivo della vita indiana...I bus sono un pò traballanti..Li caricano all inverosimile e te ti trovi in un minuscolo posticino con magari un bimbo in braccio,ma anche qs fa parte del viaggio!!!o no?poi ci sono gli aerei che davvero sono ottimi e anche a basso costo(cercate in internet le seguenti companie:kingfisher,spy jet,air deccan).

Dire cosa vedere e cosa evitare davvero è difficile perche tutto ciò che abbiamo visto nei tre viggi è davvero interessante e vario.

Il Rajastan per eccellenza è la regione più colorata e varia dell india...Jaisalmer,la città d'oro,è straordinaria,sembra di trovarsi dentro un castello di sabbia;Jodhpur,la città blu,è incantevole,il colore ti avvolge e ti sembra di camminare nel cielo;Puskar,una piccola Varanasi,è una sorridente città piena di atmosfera,soprattutto al tramonto quando seduti sui scalini del sacro "lago",il sole riempie il paesaggio di una luce arancione,qui troverete un sacco di negozi dove comperare di tutto e di più.

Se capitate in Rajastan,non perdete il bellissimo templio gianista di Ranakapur(tra Udaipur e Jodhpur)...È una meraviglia immersa nel verde,pieno di colonne di marmo tutte lavorate.

In Gujarat ci sono due posti che valgono davvero la pena di essere visitati anche se viaggiare in qs regine è davvero faticoso,i bus sono molto scassati e le strade piene di buchi...Uno è Palitana dove si trova il più importante templio gianista,dovrete alzarvi presto e cominciare la camminata di circa due ore(ci sono circa 3.000 scalini)molto piacevole,e quando sarete in cima rimarrete senza fiato dalla maestosità di tutti i templi bianchi,pensate che i fedeli fanno qs percorso per ben 3 volte in una giornata e senza mangiare e bere!!!!e l altro posto è Diù,sul mare,una ex colonia portoghese...

Il posto che abbiamo più nel cuore è Puri,in Orissa.

Questa è una delle cinque città sacre dell India,è sul mare a circa 10 ore di treno da Calcutta,un posto tranquilo dove ancora non sono arrivate le masse dei turisti e dove davvero si respira la vita indiana in tutti i sensi...Ti accolgono a braccia aperte,ti vogliono parlare,conoscere.Qui abbiamo passato il più del tempo a fare camminate lunghe sulla spiaggia popolata da indiani che si tuffano nel mare vestiti,impauriti dalle onde,li vedi che ridono come i bambini,con immensi salvagenti neri che cercano di stare a galla!!!!!e qui si tiene anche il più grande concorso di sculture di sabbia.Noi eravamo li anche il 26 dicembre 2004,quando il mare ha divorato le coste dell India e di tanti altri paesi orientali,e le sculture erano interamente edicate a qs disastro.

Potrei scrivere per ore,raccontando esperienze,posti,profumi etc...Ma non vorrei annoiare chi leggerà qs piccola parte di racconto...

Penso che chi viaggia sa che è impossibile raccontare brevemente quello che si prova vivendo tra popoli e usi diversi dai nostri. L India è nei nostri cuori,le persone sono uniche,ricche d'amore e curiosità,hanno davvero poco ma i loro sorrisi valgono davero più di tutto quello che abbiamo noi.

Visitate l India e vivetela fino in fondo.

  • 1382 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social