Rahjasthan, Dehli, Agra, Goa. La nostra esperienza

Era da un po' che pensavamo all'India come destinazione per un viaggio. L'anno prima era saltato perché ci eravamo mossi troppo tardi per il visto e così siamo finiti in Venezuela (ma questa è un'altra storia). Così quest’anno, dopo un ...

  • di fedina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Era da un po' che pensavamo all'India come destinazione per un viaggio. L'anno prima era saltato perché ci eravamo mossi troppo tardi per il visto e così siamo finiti in Venezuela (ma questa è un'altra storia). Così quest’anno, dopo un concitato lavoro di organizzazione, grazie anche alle informazioni raccolte su questo sito, il 26 Novembre 06 siamo partiti con un po’ di preoccupazione per la meta non proprio rilassante (perlomeno non del tutto). La prima parte del racconto è volutamente più pratica ed ha l’intento di comunicare quelle informazioni che secondo noi potrebbero essere utili per la buona riuscita del viaggio. Per chi ha voglia di sorbirsi anche la seconda parte, questa descrive invece più nel dettaglio il nostro diario di viaggio.

-per ottenere il visto ci siamo rivolti ad una agenzia trovata in rete: www.Vistonline.It, che ha sede a Roma, tempo necessario 15 giorni, costo 50 di tassa euro più 30 di agenzia.

Se andate personalmente a Milano ve lo rilasciano in giornata pagando solo i 50 euro, ma noi non potevamo...

-Volo Alitalia comprato on-line, era il più economico, Bologna-Milano-Dehli e ritorno 620 euro circa. Bisogna dire che sono stati puntuali e che all'andata è filato tutto bene, aereo discreto con buona scelta di film, mentre il ritorno.. Sembrava un'intercontinentale low cost: apparecchio decisamente più vecchio con sedili sfondati, nessun monitor e pulsantiera rotta ai nostri posti e quindi luce costantemente accesa, così che non potendo guardare niente, se per caso uno decideva di dormire, non era affatto facile con la luce sparata in faccia e moltissimi bambini indiani urlanti di contorno.

-Salute e Vaccinazioni: eravamo già coperti per tifo, tetano, epatite b e così abbiamo fatto soltanto la prima delle due dosi del vaccino antiepatite a. Una sola dose garantisce già una copertura quasi del 90%. Non abbiamo fatto la profilassi antimalarica essendo il mese di Dicembre abbastanza secco, siamo anche stati punti più volte da zanzare ma ci è andata bene. Abbiamo portato con noi un pacco di medicinali da ipocondriaci, con tantissimi fermenti lattici, disinfettanti intestinali, antibiotici, un paio di siringhe sterili, paracetamolo, integratori, farmaci personali, ecc.. E ... Abbiamo purtroppo usato quasi tutto! Non solo: abbiamo anche dovuto comprarne altri.

Un vero colpo per la nostra autostima immunitaria. Infatti, dopo i racconti di istantanee diarree occorse ai nostri amici viaggiatori, dopo 19 giorni di ottime libagioni accorte ma non paranoiche, trascorsi indenni, ci sentivamo degli immortali. Così sono stata punita improvvisamente il 19esimo giorno con vomito, diarrea, febbricola e una gran debolezza. Siccome non smettevo di vomitare ed il giorno dopo dovevamo prendere l'aereo per il Goa, M. Nella notte mi ha portato in un ospedale privato di Dehli con l’aiuto di un taxista SiKh. Così, tra un “lo sapevo che non dovevamo venire in India” e un “voglio andare a casa e non partire mai più”, con una iniezione si è arrestata l'eruzione vulcanica. I due giorni successivi sono stata un po’ debole ma poi è passato tutto, tranne un gran bruciore di stomaco non appena mangiavo qualcosa. Non dimenticate quindi di portare qualche farmaco contro la nausea e qualche gastroprotettore (tipo Domperidone e Omeprazolo).

Da segnalare, come anche segnala la LP, le affezioni delle vie aere legate all'inquinamento dell'aria nelle grandi città: l'irritazione era tale che starnutivamo sangue, gli occhi lacrimavano, i capelli ed i vestiti assumevano uno sgradevole odore ma poi tutto passava quando ci si allontanava dai grandi centri

  • 6099 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Uraz Grassia
    , 27/1/2017 18:41
    Ciao !
    molto interessante!
    Sono stato nel Goa a ottobre 2016 e ho pubblicato diversi video del Goa sul mio canale.
    Se Vi va di dare un occhio per raccogliere qualche idea in più nel caso stiate pianificando un viaggio nel Goa, o anche solo se avete nostalgia di quei posti e volete riguardali, Vi invito a cliccare il seguente link !

    https://www.youtube.com/channel/UCOSBmNhh_XUFMVxi6wA37Ng

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social