Il paese di Casso a 700 m sopra la diga del Vajont

Borgo, cittadina o centro storico

Descrizione

Dopo il racconto del Vajont di Paolini, ho sentito il bisogno di visitare i luoghi teatro della tragedia per capire quanto successo.

Arrivata a Casso con la mia famiglia ho potuto osservare che il paese sovrasta la diga (visitabile) e si affaccia sul monte Toc (che ancora mostra la parte franata nel 1963).

Il paese ha mantenuto la struttura originaria con le case in pietra, solo in parte abitate e i suoi stretti viottoli solo pedonali.

I pochi abitanti rimasti(18), mantengono vivo il paese pur con mille difficoltà.


  Messenger
  •  
    Dopo il racconto del Vajont di Paolini, ho sentito il bisogno di visitare i luoghi teatro della tragedia per capire quanto successo. Arrivata a Casso con la mia famiglia ho potuto osservare che il paese sovrasta la diga (visitabile) e si affaccia sul monte Toc (che ancora mostra la parte franata nel 1963). Il paese ha mantenuto la struttura originaria con le case in pietra, solo in parte abitate e i suoi stretti viottoli solo pedonali. I pochi abitanti rimasti(18), mantengono vivo il paese pur con mille difficoltà. di , 10 Gen. 2011
  •  
Indirizzo
Il paese di Casso a 700 m sopra la diga del Vajont - Erto e Casso, Casso , Italia

« Torna all'elenco    Aggiungi la tua segnalazione »