Sorprendente Hong Kong

consigli utili

  • di vairus
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 
Annunci Google

PARTENZA: 2 AGOSTO MILANO MALPENSA ORE 13.25

ARRIVO: 3 AGOSTO HONK KONG ORE 07.00 A.M.

VIAGGIATORI: due ragazzi 23enni

La destinazione finale è Bali (vedi diario di viaggio bali) ma grazie alla Cathay pacific, ottima compagnia che fornisce stop over gratuiti, sono stata 3 giorni nella fantastica hong kong.

Arrivo all’hotel dopo circa una mezz’ora di pullman (servizio fornito dal tour operator evolution travel), l’hotel è l’EMPIRE CAUSEWAY BAY vicino alla metro tin hau. INFORMAZIONE IMPORTANTE: la metro di hong kong è comodissima ed è molto comprensibile, per fare i biglietti c’è la rappresentazione dell’intera metropolitana si indica la destinazione finale e ti viene fatto il prezzo del biglietto per quella tratta, il resto massimo che viene fornito è molto poco consiglio quindi di avere sempre dietro degli spicci, è abbastanza cara rispetto alla media di HK, una tratta di 4 fermate corsa 10dollari di HK (1€).

Molto consigliato questo hotel per la comodità, colazione abbondante , servizio ottimo e stanze confortevoli (però piccole), l’hotel arriva al 30esimo piano quindi occhio se soffrite di vertigini, INFORMAZIONE IMPORTANTE: l’hotel dispone di camere comunicanti per chi ne avesse la necessità (es. Bambini medio-piccoli), il bagno è al centro della stanza e dispone del “magic glass” vetro patinato che all’occasione può diventare trasparente.

Il primo giorno siamo troppo distrutti per vedere la città, il caldo è insopportabile (non scegliere il mese di Agosto per andarci), c’è circa il 95% di umidità e gli odori di questa città sono veramente forti e indescrivibili.

La sera decidiamo di andare a vedere la SYMPHONY OF LIGHTS (prendete la metro e scendete a Tsim sha tsui), uno spettacolo di luci e suoni sulla baia di HK che ogni sera dell’anno dalle 20.00 alle 20.15 illumina la città. È stato il miglior spettacolo mai visto, 44 grattacieli altissimi si illuminano a ritmo di musica e sparano nell’aria laser di ogni colore.

Al termine dello spettacolo potete fare una gita sul lungomare per vedere la “via delle stelle” così chiamata per le impronte di star (stile americano) che si incontrano per la strada e fare, perché no, la foto con la statua di Bruce Lee. Inoltre alle spalle di questo lungomare c’è la rinomata via dei negozi di grandi marche e la maggior parte dei ristoranti di HK (io ho mangiato due giorni ai fast food a causa dell’odore insopportabile che proviene dalle cucine ma se siete forti provate le varie specialità che offre questa città!)

Il secondo giorno è concentrato di attività perché il nostro stop over sta per avere fine.

MATTINA:

- GITA SUL VICTORIA PEAK (metro CENTRAL e tram 6)

È uno spettacolo mozzafiato, da questa montagna si vede tutta la splendida città di HK (scegliete una giornata con il cielo limpido); il tutto contornato da vari negozi dove fare shopping.

- BAIA DI ABERDEEN

Lo spettacolo non è così affascinante se non per la storia che racchiude, è infatti l’unica baia di HK che ha ancora abitanti (pescatori) che vivono sulle loro barche anzichè nei classici grattacieli. La gita per la baia costa 6€ (60 dollari di HK) a bordo di una classica imbarcazione cinese; se posso consigliare vedetela di notte e magari fermatevi a mangiare al bellissimo ristorante JUMBO, una grossa imbarcazione in mezzo al mare di HK, che a quanto pare è il miglior posto dove assaggiare la loro VERA CUCINA.

- SPIAGGIA DI REPULSE BAY

È la spiaggia più bella di HK, sabbia bianca finissima per km e km di spiaggia completamente deserta in quanto i cinesi di hong kong odiano il sole

Annunci Google
  • 11204 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social