Roatan dal 18 al 25/02/06

Ciao, siamo Roberto, Agnese e la piccola Sofiadi quattro anni, da poco tornati dall'isola incantata di Roatan. L'isola e' veramente bella , lussureggiante, spiagge bianchissime, mare cristallino con barriera corallina. Alloggiavamo all'Henry Morgan,villaggio che si integra perfettamente con il paesaggio ...

  • di robyalle
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: 3500
 

Ciao, siamo Roberto, Agnese e la piccola Sofiadi quattro anni, da poco tornati dall'isola incantata di Roatan.

L'isola e' veramente bella , lussureggiante, spiagge bianchissime, mare cristallino con barriera corallina.

Alloggiavamo all'Henry Morgan,villaggio che si integra perfettamente con il paesaggio circostante dove gli appartamenti in legno stile coloniale ( ricorda il film "Dirty Dancing" ) sono circondati da una ricca vegetazione. Anche il resto della struttura, dalla reception, al ristorante, alle varie sale compresa la piscina sono arredate in stile e con gusto.

La spiaggia che come abbiamo detto e' molto bella, purtroppo perde parte del suo fascino, perchè costipata di lettini pronti per accogliere i turisti desiderosi di tintarella. Fortunatamente il tempo e' stato clemente, abbiamo avuto il primo giorno di pioggia, il secondo di nuvole e poi sempre sole. I sand files e le zanzare tanto temute alla partenza, non hanno dato il minimo problema neanche alla bambina senza dover ricorrere all uso di oli o creme particolari. Ci e' stato però riferito che all' interno del villaggio un paio di persone non sono state cosi' fortunate. Un elogio particolare va' alla cucina sempre ricca, varia presentata in meravigliosi buffet e con ottimo servizio, anche per nostra figlia non c'e' stato alcun problema alimentare.

L' animazione del villaggio e' buona, simpatica, coinvolgente ma non affatto insistente.Anche il resto dei servizi sia al mare che in camera e' di buon livello.

Per noi la nota negativa e' che non c'e' in struttura un baby club anche se ci e' stato riferito che dal prossimo anno partirà' anche questo servizio. Per chi ama lo snorkeling la barriera e' nelle immediate vicinanze a fio d'acqua e la si raggiuge con una ventina di metri a nuoto.Non apettatevi di vedere gli scenari del mar rosso o maldiviani, qui i colori della barriera sono di tonalita' pastello, notevoli sono le spugne a forma di cannocchiale che si presentano color viola intenso, giallo e arancio.

Per gli amanti delle immersioni ci e' stato raccontato che e' imperdibile quella con gli squali nutrice, sia la statica (90 $), nella quale stando fermi a 23 mt. Sotto il livello del mare si può ammirare il passaggio di decine di squali, ma soprattutto la dinamica (altri 90$), dove questi "pesciolini" si sono rivelati ancora più curiosi dei delfini arrivandoti spesso fino ad un palmo dal naso. Indimenticabile l'esperienza con i delfini (65$ per l'incontro, 105$ con lo snorkling), noi volevamo organizzarla da soli, ma ci è stato sconsigliato dai clienti del villaggio della settimana precedente la nostra, in quanto gli ultimi che volevano prenotare l'escurzione non hanno trovato posto, ne tramite il club nè chiamando direttamente l'istituto di scienze marine dove è ubicato il delfinario. Sofia, ha potuto fare solamente l'incontro e ne' è rimasta totalmente stupefatta dal poter coccolare e accarezzare il suo Maury. Per lo snorkling, non fate come me, all'inizio sbracciavo, nuotavo rincorrendoli dietro senza che questi mi degnassero del minimo interesse ma, copiate gli istruttori, state fermi, magari prendete le piante in fondo al mare e allora vi cominceranno in diversi a strusciarvisi intorno anche con la speranza di ricevere qualcosa da mangiare. Caratteristica è la vicina West End, strade in terra, case in legno diverse anche su palafitte. Andeteci in barca (2$ dal villaggio) e fate il ritorno all'ora del tramonto, con il mare calmo è veramente un bello spettacolo. Bella l'eperienza di Coral Key, soprattuto il giro in canoa tra le mangrovie (29 $ adulti, 15 per i più piccoli). Si possono ammirare in cattività tartarughe, squali nutrice e stelle marine, personalmente però, preferisco vederli nel loro ambiente naturale. Bella la spiaggia con palme e mare cristallino ma, è triste constatare che è tutto artificiale, ci sono anche lampioncini a due metri dal bagnasciuga. Concludendo, anche se sono un amante dei viaggi fai da te, è stata un'esperienza che consiglio vivamente a tutti e un'altra settimana l'avrei trascorsa più che volentieri. Come ultima segnalazione il volo con Blu Panorama. Andata, il peggior volo che abbia mai fatto, cinque ore di ritardo, ma soprattutto continui dolori alla schiena e al collo, senza parlare deell' atterraggio!!!! il carrello non si apriva e sono dovuti intervenire manualmente. Decente il ritorno, 50 min. Di ritardo, solo gli auricolari non funzionavano bene. Buono il servizio del personale di bordo e comunque volevo precisare che gli aerei sono vecchi.

  • 59 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social