Lisa da sola a Roatan

Per la seconda volta, riparto dopo 8 ore di ritardo da Malpensa direzione Roatan il 5 agosto 2006...12 ore di volo, che non passano mai, trattata benissimo dalla Blue Panorama con cibo a volontà... Arriviamo alle 23.30 ore locali a ...

  • di Wilen
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: 3500
 

Per la seconda volta, riparto dopo 8 ore di ritardo da Malpensa direzione Roatan il 5 agosto 2006...12 ore di volo, che non passano mai, trattata benissimo dalla Blue Panorama con cibo a volontà... Arriviamo alle 23.30 ore locali a Roatan, prima figuraccia perchè sulla scaletta accendo la prima sigaretta...Vi lascio immaginare...Cmq arriviamo, menomale che la mia valigia è arrivata, e a prendermi c'è Andrea, assistente della Swan Tour. Lo abbraccio forte perchè oltre ad essere un assistente è anche un grande amico, ci dirigiamo verso il Paradise Beach. Me lo ricordavo bello come è sempre stato - il villaggio- , con queste palme e fiori dappertutto. I profumi sempre gli stessi, tutto era al posto giusto...

Prima notte: sbam ! a causa del fuso orario alle 5 del mattino mi alzo e me ne vado in spiaggia a correre...Alle 10 sono arrivati Andrea e Guja (la ragazza del TGI Diving) a farci un briefing esauriente sulle escursioni.

Prima escursione: TOUR DELL'ISOLA: si parte via terra con Alex, il padroncino del pullmino, ci si dirige verso 2 punti panoramici nei quali si effettua una breve sosta e se ne approfitta per foto ed eventuale sigarettina...E si attraversa un quartiere creolo a flower's bay...

Ci si dirige poi verso al porticciolo di Joansville, dove si prende una tipica imbarcazione locale e si effettua questo viaggio attraverso tunnel di mangrovie dai colori impressionanti..Se avete un buon occhio notate termitari e granchi rosso fuoco e anche qualche iguana...Questo porto è famoso per la pesca con i gamberi (ricordate BUBA? Tom Hanks in Forrest Gump? ecco, la barca era proprio lì).

Finito il giro in kayak si riprende il bus e ci si dirige verso il mio posto preferito: il villaggio garifuna, popolazione abbandonata dalle colonie britanniche e mai sottoposte a schiavitù...Bambini neri neri con treccioline coloratissime, ospitali, ammano farsi fotografare...Poi si va verso OAK RIDGE, all'iguana farm, dove una signora alleva 3000 iguane di varie grandezze, oltre che a 2 scimmiette simpaticissime, pappagalli, polli, galline e due vasche contenenti pesce angelo, tarponi, tartarughe, barracuda, aragoste...E qualche altro pesce di cui non ricordo ahimè il nome...

Infine poi sosta nella Capitale, Coxen Hole per shopping (andate al "Yaba ding ding" vicino Worren) e ritorno a casuccia...

Altra escursione da fare che però ha cambiato programma circa una settimana fa è il TOUR DELLE BAIE, in catamarano, col Rogercat di Ruggero, sosta davanti all'Anthony's Key per fotografare i delfini (l'escursione vera e propria è proposta da Guja e la fa Paolo, il ragazzo bellissimo dai dread biondi), visite alle baie e snorkeling nel più bel punto per vedere la barriera corallina, il Blue channel...Omonimo del locale dove il giovedì sera suonano Brian, Josh e Roberto, il primo voce e chitarra (fantastico), il secondo al bongo (dalle mani stupende) e il terzo al sax (incredibile!).

Dopo aver pinneggiato si ritona a casuccia...

Altra escursione da fare è la PASSEGGIATA A CAVALLO, più che passeggiata è quasi sempre trotto e galoppo, al tramonto, in spiaggia e a vedere la parte interna dell'isola, dalla parte di west Bay.

Tutte le altre proposte (canopy, copan, delfini sono da fare sicuramente, io purtroppo x questioni di tempo non le ho fatte).

Con il TGI DIVING e con Crissy, Guja e Fabrizio avete anche la possibilità di provare l'immersione gratuita! Oltre al fatto che offrono anche corsi di vario livello e noleggio attrezzature.

Loro tre sono formidabili, davvero, mi sono trovata benissimo con loro

  • 1168 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social