Autunno ad Helsinki e Tallinn

La capitale finlandese con i colori autunnali ed i suoi parchi e una mini crociera sul Baltico per apprezzare la Città Vecchia di Tallin

  • di Kuratt
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Cogliamo l’occasione di andare a trovare nostro figlio in "Erasmus" ad Helsinki, così a fine settembre con mia moglie e nostra figlia partiamo alla volta della capitale della Finlandia.

Partenza da Genova con volo Lufthansa (veicolato da Air Dolomiti fino a Monaco) con scalo a Monaco di Baviera e atterraggio ad Helsinki intorno a mezzogiorno ora locale (c’è +1h di fuso orario rispetto all'Italia). Ritirati i bagagli facciamo il biglietto del treno presso una colonnina self service (è possibile pagare in contanti o con carta ma è possibile fare il biglietto direttamente sul treno). Dopo un percorso al coperto e qualche scala mobile arriviamo alla linea ferroviaria che collega l’aeroporto Vantaa alla stazione di Helsinki (Linee I e P). Lì ad aspettarci c’è nostro figlio che ci accompagna alla nostra abitazione (trovata tramite Airbnb) nella zona di Eira (collegata alla stazione con il TRAM 3).

Preso possesso dell’appartamento e disfatti i bagagli ci rechiamo nella Piazza del Mercato dove però la gran parte dei banchi sta chiudendo. Scorgiamo però alcuni banchi che vendono articoli artigianali interessanti, perfetti per qualche souvenir per amici e parenti. Ci rechiamo così all'interno del Old Market Hall dove troviamo eleganti banchi di specialità tipiche: assaggiamo il pane nero con salmone,aringa, patate e maionese con aglio. Usciamo all'esterno e passeggiamo lungo Piazza del Mercato dove, nei pressi della ruota Panoramica, troviamo qualche temerario nuotare nelle piscine ricavate a bordo mare. Passando davanti al Palazzo Presidenziale ci portiamo sotto la Uspenski Cathedral, che però non è visitabile (come scopriremo) dopo le 15, alcune foto e via verso Piazza del Senato sovrastata dalla Cattedrale di Helsinki. La vista sulla piazza è bellissima, entriamo a visitare la cattedrale. Usciti dalla chiesa ci dirigiamo verso l’Esplanade Park dove raggiungiamo la zona del centro commerciale di Kamppi e dei magazzini Stockmann. Cena e riposo.

Secondo giorno. Visita in battello all'isola fortezza di Suomenlinna (biglietto presso i distributori automatici, traversata circa 10'). È una delle più grandi fortezze marine, oggi patrimonio dell'Unesco. Spettacolari panorami (King’s Gate, la vecchia chiesa ,oggi un faro, la passeggiata lungo i terrapieni e i passaggi sotterranei). Una pausa ristoratrice presso uno dei bar presenti sull'isola e ritorno a casa. Domani "crociera" per Tallin.

Terzo giorno. Ci rechiamo al porto (servito da tram e bus) per imbarcarci sulla nave Finlandia delle linee Eckero Lines (biglietti fatti on-line, con gli sconti potete spendere anche 12€ altrimenti la spesa si aggira sui 40€ a testa a/r) che in un paio d’ore ci porta a Tallinn. La vista della Torre televisiva ci annuncia l’arrivo alla capitale dell’Estonia.

Sbarcati velocemente, con una passeggiata di un quarto d’ora, raggiungiamo le porte della vecchia Tallinn. Un’autentico gioiellino, pulito e ben conservato. Saliamo sul campanile (salita a pagamento) della Oleviste Kirik (la chiesa di Sant'Olav) il più alto campanile medioevale in Europa (124 metri) da cui si gode un panorama a 360° stupendo. La salita è faticosa ma il panorama ci ripaga della fatica. Ridiscesi ci spostiamo verso il Belvedere sulla collina di Toompea e visitiamo la Cattedrale di Aleksandr Nevski vicina alla sede del Parlamento Estone. Passeggiamo lungo le mura e ci fermiamo per un sidro in Piazza Raekoja (o del Municipio) dove si trovano bellissimi bar (consigliamo il Peppersack dove servono in abiti medioevali e il Kehrwieder con mura interne in pietra viva). Dopo aver girato in lungo e in largo torniamo sulla nave per il ritorno. All'imbarco troviamo parecchi passeggeri con carrelli pieni di alcolici e birre; ci spiegano che sono cittadini di Helsinki che ogni week end vanno a far scorta a Tallin dove pagano le bevande a prezzi minori a quelli applicati in Finlandia

  • 7351 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social