Guatemala e Belize in fai da te... dai monti al mare

Viaggio con i mezzi pubblici tra siti archeologici e laghi del Guatemala, poi tre giorni sullo splendido mare del Belize

  • di Anna Codino
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Guatemala e Belize: viaggio fai da te dai monti al mare

Periodo: 8 - 22 Gennaio 2015; Spesa: 1840 € a testa; Itinerario: Citta del Guatemala - Antigua - Chichicastenango - Panajachel - Lago Atitlan - Rio Dulce - El Remate - Tikal- Cayo Caulker (Belize) - Belize City.

Il nostro viaggio inizia con un volo American Airlines in partenza da Milano alle 9.40 con scalo a Miami ed arrivo a Città del Guatemala alle 2030 (-7 ore). Costo del volo prenotato a Dicembre 950 € a persona.

Per lasciare la macchina abbiamo utilizzato a Milano Malpensa il nostro ormai abituale parcheggio dell'Hotel Mariuccia a Robecchetto con Induno (25 € fisso più 1 € per ogni giorno di parcheggio; a nostro parere una delle tariffe più economiche in zona). Dal momento che Città del Guatemala non offre molto, pare essere un luogo piuttosto pericoloso e visto il nostro arrivo in serata abbiamo provveduto a prenotare dall'Italia il trasporto sino ad Antigua chiedendo consiglio all'albergo scelto per la notte e contattando quindi Sergio Barrios (sergiobarrios64@hotmail.com) che ci attendeva puntuale al nostro arrivo (costo trasferimento 35 $). Abbiamo pernottato ad Antigua per due notti alla Posada Juma Ocag ( 200 Q a notte camera con bagno - 20 € circa; 1€ = 10 Q ; 1 $ = 7.5 Q ). In genere per i nostri viaggi optiamo per sistemazioni spartane, scegliendo tra le recensioni quelle segnalate come sufficientemente pulite. L'albergo é situato in posizione comoda (vicino al mercato), offre the e caffè a disposizione tutto il giorno ed il personale è molto gentile.

Venerdì 9 Gennaio: Antigua

Giornata dedicata alla visita di Antigua e alla raccolta di informazioni nelle varie agenzie locali per completare la programmazione del nostro viaggio. Dopo una sostanziosa ed economica colazione alla Casa de las mixtas, andiamo alla scoperta di questa bella città coloniale. Antigua ha come punto di orientamento il Parque Central e le varie strade prendono il nome a seconda della loro posizione rispetto a questo, il che rende abbastanza difficile perdersi (es. 1, 2, 3... Calle Oriente o Calle Poniente..). Sulle panchine di questa piazza vale la pena fermarsi a guardare i locali che passano mischiati ai turisti, ai venditori e ai lustrascarpe, a gustare la frutta venduta sbucciata e tagliata dalle bancarelle o l'ottimo pane alla banana che alle 14 sforna la panetteria annessa al ristorante Donna Luisa poco distante dalla piazza. Noi abbiamo visitato la Chiesa di Nostra Signora della Merced (gratis la chiesa, 15 Q a testa per la visita del monastero, dove si può ammirare una grande fontana, pare la più grande dell'America Latina), la Cattedrale (da non perdere la suggestiva visita alle rovine, 8 Q, che si mischiano alla vegetazione), il convento de Capuchinas (interessante, 40 Q) e la Chiesa di San Francesco. Abbiamo poi fatto un giro al mercato artigianale vicino al nostro albergo che non offre merce di particolare qualità. Per gli acquisti molto meglio il Mercato del Carmen, il negozio Nim Po't ed altri negozi nella stessa via. Come sempre d'obbligo la contrattazione prima di ogni acquisto. Cena al ristorante Winer (125 Q , non eccezionale) di fronte all'albergo. Consultando diverse agenzie, anche se a malincuore, modifichiamo il nostro itinerario iniziale, eliminando il sito di Copan in Honduras che, calcolati i tempi per i trasporti, renderebbe il resto del viaggio un po' troppo tirato. All'agenzia Monja Blanca (4a Calle Poniente 26) acquistiamo l'escursione al vulcano Pacaya per domani ed il trasferimento da Antigua a Rio Dulce che ci servirà nei prossimi giorni. L'escursione al vulcano viene proposta da tutte le agenzie, con prezzi che oscillano tra i 9 ed i 15 $, ai quali va aggiunto il costo dell'entrata al sentiero pari a 50Q a persona. Noi l'abbiamo pagata 120 Q per due persone ( ingresso escluso) chiedendo lo sconto visto l'acquisto dalla stessa agenzia anche del trasferimento. È possibile scegliere tra la partenza alle 6 con rientro alle 13 circa e quella alle 14 con rientro alle 2030

  • 83751 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Giovanni Alessandrini
    , 16/4/2015 10:51
    Che bella vacanza, e quanti ricordi! Ho alcuni parenti che vivono a Città del Guatemala. Spesso vado a trovarli e non me ne vorrei mai andare. Quando vado gli porto sempre sughi fatti in casa, parmigiano, funghi essiccati. Quando non posso viaggiare spedisco tutto con Packlink (per chi fosse interessato questo è il sito http://www.packlink.it/spedire-pacco-guatemala). Dopo lunghe ricerche direi che è il miglior modo per spedire pacchi in giro per il mondo

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social