Da Cairns a Sydney in senso antiorario

Piu' che un viaggio un sogno ad occhi aperti; si comincia da Cairns e dalla barriera corallina; green island è meravigliosa, un ottimo esempio d'integrazione tra turismo e natura. Numero di presenze giornaliere limitato e strutture in completa sintonia con ...

 

Piu' che un viaggio un sogno ad occhi aperti; si comincia da Cairns e dalla barriera corallina; green island è meravigliosa, un ottimo esempio d'integrazione tra turismo e natura. Numero di presenze giornaliere limitato e strutture in completa sintonia con l'ambiente. Evitare gite di un giorno per isole troppo lontane dalla costa; vedrete poco e spenderete molto di più;

Port Douglas e la costa a nord di Cairns sono assolutamente da fare in macchina; si può vedere uno spettacolo forse unico con le piu' belle e deserte spiagge dell'australia orientale... visioni da cinema che finalmente possiamo dire di aver visto senza...Andare al cinema!.Darwin non mi esalta particolarmente ma Alice Spring sa di frontiera, di... Ultima frontiera; andate a vedere la vecchia stazione del telegrafo ed immaginatevi come doveva essere la vita prima dell'arrivo dei fili del telegrafo.

Il Kakadu national Park non può essere ignorato per chi si trova in quella zona (250km ca. Da Darwin); vale la pena fermarvisi almeno 2-3 giorni e assolutamente da non perdere e' una crociera serale (l'ultima e' alle 16,30) sulle yellow water; un paradiso di tranquillita' dove è d'obbligo ascoltare...Il silenzio della natura e le voci degli uccelli (centinaia e centinaia) nel mezzo dei bassi fondali popolati da coccodrilli (in acqua e... Sempre fermi) e da canguri (a terra e ...Sempre in movimento) vero tributo al rispetto della natura. Consiglio la crociera serale sia perchè gli animali sono più visibili, sia perchè fa meno caldo e sia perchè le foto del tramonto con la piu' semplice delle fotocamere sono quelle che si mostrano subito agli amici una volta tornati a casa... Non so se rendo l'idea!

Ayers Rock è un posto magico ma evitate la salita; in fondo non è simpatico veder arrampicare qualcuno su san pietro. Chi ama viaggiare per comprendere anche quello che vede non può non rispettare quello che a casa d'altri e' considerato sacro. Allontanatevi un poco e visitate anche i monti Olgas; sono belli e misteriosi quanto il più famoso monolite.

Sydney è piacevole sopratutto la zona dei rocks ma i trasporti pubblici sono piuttosto cari.

Un consiglio infine: per questo itinerario conviene andare tra giugno e settembre quando la e' inverno ma si può fare tranquillamente il bagno (senza la presenza delle meduse!) e nel deserto delle regioni centrali non fa troppo caldo.

In conclusione: un viaggio forse un pò costoso ma veramente indimenticabile.

  • 1461 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social