A spasso per le dita del peloponneso

Buoniorno a tutti! solo oggi che mi accingo ad organizzare la nostra 2° vacanza in Grecia, che trascorreremo lungo le dita della penisola Calcidica, mi ricordo di non avervi mai raccontato la nostra 1° esperienza in questa magica terra... la ...

  • di ilaire
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Buoniorno a tutti! solo oggi che mi accingo ad organizzare la nostra 2° vacanza in Grecia, che trascorreremo lungo le dita della penisola Calcidica, mi ricordo di non avervi mai raccontato la nostra 1° esperienza in questa magica terra...

La scorsa estate, su e giù per le dita del Peloponneso! come avrete capito siamo fissati con le "dita", o più che altro siamo amanti delle vacanze fai da te e fuori dal caos ordinario, per questo motivo per due anni consecutivi abbiamo scelto località turistiche ancora abbastanza sconosciute, soprattutto perchè ci troviamo ad andare in vacanza le 2 settimane centrali di Agosto. ma parliamo del meraviglioso Peloponneso... La Calcidica ve la racconterò tra qualche mese al ritorno dalle vacanze! Premetto che il Peloponneso resta una destinazione ideale per chi vuole fare una vanza ibidra tra mare meraviglioso e cultura antica. E' anche una vacanza abbastanza economica: 2 settimane con macchina, traghetto e soggiorno in appartamenti costano dai 700 ai 1000E a testa, incluse cene al ristorante, souvenir, visite culturali, benzina etc...

Per comodità abbiamo organizzato tutto da casa un paio di mesi prima, prenotato il traghetto, cercato e contattato gli affittacamere su internet, cartine geografiche, spiagge consigliate, programma di viaggio per le visite culturali...

Partiamo da Ancona con la nave il 6 Agosto, io e il mio fidanzato possiamo sicuramente affermare che la peggior esperienza di tutto il viaggio siano state le 12h passate nel traffico del grande esodo sull'autostrada Torino-Ancona (circa 500 km) Arriviamo ad Ancona solo 1/2h prima della partenza... Stanchi e ancora un po' terrorizzati all'idea di perdere la nave...

La traversata Ancona-Patrasso (una 20ina di ore) con una bella cabina doppia, risulta piacevole e confortevole sia all'andata che al ritorno (abbiamo viaggiato con Anek e Superfast mentre quest'anno proveremo la Minoan...), mare calmo, navi imponenti ed attrezzate con ogni comfort.

Sbarchiamo a Patrasso l'indomani a ora di pranzo e ci dirigiamo verso Olympia, prima tappa culturale del nostro viaggio, un paio d'ore per visitare le rovine ("rovine" nel vero senso della parola...), le scopriamo piuttosto malandate e seriamente provate dai secoli, tuttavia lo scenario è suggestivo e merita una visita.

Verso sera arriviamo a Pylos in Messenia (regione a sud-ovest), qui ci organizziamo a trascorrere la 1° settimana di vacanza all'insegna delle spiagge incontaminate, del mare cristallino e del relax più assoluto.

Alloggiamo in un posticino incantevole: 12 Gods (http://www.12gods.Biz), gestito dal mitico Pete, tipo giovane all'avanguardia che ci affitta un'appartamentino con vista sulla baia di Navarino... Ottimo rapporto qualità prezzo e ospitalità grantita! obiettivo di questa settimana è visitare quante più spiagge possibile... Ed in questa regione c'è l'imbarazzo della scelta! (ve lo dice una che ha visto i caraibi ed ha trascorso l'infanzia in sardegna... Il mare della Grecia non ha nulla da invidiare ad altri posti...) tuttavia c'è una spiaggia che ci resta particolarmente nel cuore, Voidokilla (vicino alla laguna di Gialova), paradiso terrestre... È una specie di atollo aperto solo nella parte centrale, la sabbia è finissima e bianca, l'acqua è qualcosa di indescrivibile... Dovete vederla con i vostri occhi! ci piace a tal punto che ci torniamo per più giorni consecutivi...

E dopo le intere giornate trascorse in spiaggia muniti di asciugamani, ombrellone, pranzo al sacco e creme solari... Cosa c'è di meglio per la sera che una bella cenetta tipicamente greca a base di insalata greca, Mussaka, Ghyros Pita e Souvlaki? Pylos è un paesino di pescatori, piccolo ma pittoresco, con vari negozietti e trattorie, alterniamo cene ai ristoranti con cene casalinghe (ma rigorosamente con cucina greca) improvvisate da me! vicino a Pylos c'è Methoni, bella cittadina con un suggestivo castello su un promontorio in mezzo al mare, una sera ci concediamo una romantica cena a lume di candela in un ristorantino sulla spiaggia proprio ai piedi del castello magistralmente illuminato di notte... Una 50ina di euro (in 2) per un ottimo pesce fresco di giornata e una specie di Vermentino greco! è già trascorsa la prima settimana... Ci prepariamo a spostarci verso l'Argolide (regione a nord-est), abbiamo scelto questa località più che per il mare per la ricchezza culturale, obiettivo della 2° settimana di vacanza

  • 33289 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social