Kos al columbus club caravia beach

Siamo partiti da Milano alle 21 e dopo 2 ore e mezza siamo atterrati all'aeroporto di Kos, accolti da un vento fortissimo che durerà anche per tutto il giorno successivo. Abbiamo alloggiato al Columbus Club Caravia Beach in zona Marmari ...

  • di Sonia Chiari
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo partiti da Milano alle 21 e dopo 2 ore e mezza siamo atterrati all'aeroporto di Kos, accolti da un vento fortissimo che durerà anche per tutto il giorno successivo. Abbiamo alloggiato al Columbus Club Caravia Beach in zona Marmari nella parte nord dell'isola. La struttura è dotata di tutti i confort e quello che ci ha colpito positivamente è stata la pulizia molto accurata sia delle camere che degli spazi comuni. Il Caravia offre la pensione completa più bevande ai pasti, il servizio è a buffet e siamo rimasti molto soddisfatti sia per la qualità sia per la varietà dei piatti. Inoltre il personale è molto efficiente e disponibile. L'hotel si affaccia direttamente sulla lunga spiaggia dotata di lettini e ombrelloni a pagamento; appena arrivate vi potete accomodare e prima o poi passerà qualcuno a chiederevi i soldi, potete starne certi. Durante la settimana abbiamo visitato la città di Kos, Kardamena, l'isola di Kalimnos, Bodrum in Turchia, il villaggio di Zia, le rovine dell'Asklepion e le spiaggie del sud.

Kos città è molto carina con i suoi negozietti di souvenir sparsi negli stretti viottoli della parte vecchia; nella parte nuova un bellissimo lungomare dominato dal castello.

Kardamena è il sito più turistico dell'isola, con spiaggie affollate e locali di ogni genere che percorrono tutto il lungomare e che attirano frotte di giovani in cerca di divertimento; basta però allontanarsi di qualche metro dal centro per trovare spieggie meno affollate dove poter stare tranquilli e godere del bellissimo mare.

Noleggiando la macchina ci siamo recati nella parte sud in cui si trovano le spiaggie più belle dell'isola, in particolare: - Agios Stefanos con il piccolo isolotto raggiungibile a nuoto dove si possono ammirare delle calette meravigliose con un mare incredibile (consigliamo di portare scarpette per muoversi sull'isolotto); - Paradise Beach con la lunghissima striscia di sabbia che comprende anche altre spiaggie come Banana Beach - Marcos Beach - Sunny Beach ed altre, tutte accomunate dalla cosa più importante: un mare meraviglioso.

A proposito di meraviglie Limionas è una bellissima spiaggia a forma di mezzaluna con un mare di un colore che ti lascia a bocca aperta e quindi è assolutamente da non perdere.

Particolare è stata anche l'escursione alle terme, a nord dell'isola, dove abbiamo fatto il bagno in una piscina naturale con acqua caldissima che fuoriesce dal fondale.

Da non perdere anche il piccolo villaggio di Zia che consigliamo di raggiungere al mattino presto quando i turisti non hanno ancora preso d'assalto i vari negozi del luogo, dal quale inoltre si può godere di uno splendido panorama su tutta l'isola.

Per quanto riguarda l'isola di Kalimnos, raggiungibile in circa quaranta minuti di traghetto da Mastichari, possiamo dire che ci ha veramente colpito per la bellezza selvaggia del suo paesaggio, per il suo mare stupendo e per il fatto che è ancora poco turistica; segnaliamo una spiaggia in particolare che è Plati Gialos, raggiungibile tramite un breve sentiero dalla spiaggia di Linaria.

L'unica escursione che abbiamo fatto con il nostro Tour Operator è stata quella di Bodrum, ma consigliamo di organizzarla autonomamente vista la quantità notevole di barcaioli che con un prezzo sicuramente inferiore vi offriranno praticamente lo stesso servizio, soprattutto con meno perdite di tempo; per il resto Bodrum merita sicuramente una visita per il suo particolare souk pieno di negozi di ogni genere e locali per tutti i gusti (vi consigliamo di assaggiare il caratteristico Kebab); con tre minuti di autobus abbiamo raggiunto la località balneare di Gumbet con i suoi bar e ristoranti uno a fianco all'altro lungo l'affollata spiaggia Per concludere dal punto di vista metereologico è stata una settimana splendida, mai una nuvola, una meraviglia.

  • 2178 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social