Finalmente a Creta

Dopo un estenuante anno lavorativo ecco il meritato riposo in quest’isola meravigliosa. Siamo partiti io (Sandra) ed il mio amore (Paolo) il 07/08/05 per tornare (sigh..sigh..) dopo 15 giorni e circa 2000 km su e giù per le strade di ...

  • di Sandra Scoccimarro
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Dopo un estenuante anno lavorativo ecco il meritato riposo in quest’isola meravigliosa. Siamo partiti io (Sandra) ed il mio amore (Paolo) il 07/08/05 per tornare (sigh..Sigh..) dopo 15 giorni e circa 2000 km su e giù per le strade di Creta.

Avremmo voluto partire senza tour operator ed organizzarci per conto nostro ma già a maggio i voli di linea erano tutti esauriti (e dire che avevamo dato la disponibilità per tre aeroporti: Milano Roma e Verona!) Inesistente anche la soluzione fly&drive tanto pubblicizzata. Primo consiglio quindi se volete andare a Creta: muovetevi per tempo almeno per la prenotazione del volo altrimenti sarete costretti (come noi) a prenotare il volo charter + il soggiorno tramite tour operator spendendo una cifra più alta e scegliendo solo le strutture presenti sul catalogo. Noi ci siamo affidati ad Eden Viaggi (l’unico con due posti liberi su un volo da Verona!).

A posteriori lo sconsiglio vivamente: insufficiente nell’organizzazione, nelle strutture proposte e nell’assistenza.

Abbiamo soggiornato la prima settimana a Kato Gouves presso l’Hotel Magda e la seconda a Rethimno presso il Minos Mare e, senza particolari sforzi, siamo riusciti a vedere tutto quello che ci eravamo prefissati. Per quanto riguarda le due strutture giudizio negativo per il Magda (posizione troppo isolata, cibo insoddisfacente per qualità e varietà, stanze non da cat. A) giudizio invece buono per il Minos Mare (villaggio italiano pulito e ben curato).

Se, come noi, non volete impegnarvi troppo in un viaggio itinerante ma preferite soggiornare una settimana ad est e una settimana ovest, io suggerisco come basi d’appoggio Agios Nikolaos e Chania (sono città molto carine, piene di vita soprattutto la sera se volete fare due passi e in posizione strategica per raggiungere le più belle località dell’isola senza percorrere troppi km). Abbiamo noleggiato dall’Italia con Eden Viaggi anche l’auto: 400 euro per una Hundai Atos con a/c. Essendo le due settimane centrali di Agosto temevamo di non trovarla disponibile al nostro arrivo a Creta senza prenotazione ma voi non lo fate!!!!!!!! I prezzi sull’isola sono molto più vantaggiosi e non ci sono difficoltà nel noleggiare le utilitarie; qualche problema per i fuoristrada disponibili comunque entro un paio di giorni.

La benzina a Creta costa 0,99 - 1,038 euro al litro (noi in 15 gg abbiamo speso solo 120 euro di carburante e abbiamo percorso quasi 2000 km) ma non ci sono self service (perlomeno noi non ne abbiamo incontrati) e spesso non accettano neanche la carta di credito ma solamente denaro contante. Comunque i distributori si trovano abbastanza frequentemente.

A proposito di carte di credito: lasciate a casa l’American Express (non l’accetta quasi nessun esercizio) mentre nessun problema per il circuito Visa/Mastercard.

Per quanto riguarda il cibo a Creta i prezzi sono molto molto bassi (con 15 euro e anche meno si mangia abbondantemente in due).

La cucina greca secondo il mio parere è molto gustosa ma anche un po’ pesante (considerate che usano parecchio olio, aglio, cipolla, cetrioli e anche cannella) e le porzioni sono molto abbondanti quindi il mio consiglio, se andate nelle taverne, è di ordinare man mano che terminate il piatto che avete davanti! Da provare assolutamente la moussaka, un tortino di patate, melanzane, carne tritata e besciamelle, i souvlaki (spiedini di carne) e il misto di mezedes (i nostri antipasti) e le polpette fritte o con il sugo.

Se vi trovate a Chania vi consiglio la taverna Semiramis nel quartiere Topomas. I prezzi sono leggermente più alti rispetto alla media ma si cena a lume di candela in una suggestiva piazzetta con musica greca dal vivo come sottofondo: molto romantico ne vale la pena! Passiamo ora alle nostre escursioni

  • 9222 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social