A spasso per la Grecia

Siamo partiti dal Tronchetto a Venezia in 3, io e una coppia di fidanzati e dopo 30 ore di nave siamo arrivati a Igoumenitza. Da li con la mia auto, che avevamo imbarcato, ci siamo diretti come da programma alle ...

  • di viaggiatore971
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo partiti dal Tronchetto a Venezia in 3, io e una coppia di fidanzati e dopo 30 ore di nave siamo arrivati a Igoumenitza.

Da li con la mia auto, che avevamo imbarcato, ci siamo diretti come da programma alle Meteore che è una nota località al centro della Grecia famosa per i monasteri situati sopra a degli speroni di roccia. Capisco subito che la convivenza con i miei compagni di viaggio sarebbe stata abbastanza difficoltosa... Prima di partire avevamo deciso di pernottare nei vari campeggi che avremmo trovato per strada... Ma la principessa sembra non gradire il campeggio e così si ripiega in un buon alberghetto tra l'altro proprio sotto le meteore in località Kastraki..

Il paesaggio è fantastico ed emozionante e i monasteri sembrano costruiti sulle nuvole! All'indomani si parte in direzione Atene... I piani del pernottamento sono saltati e io sono un po' scocciato anche se ci tengo a non farlo vedere...

Dato che i miei due passeggeri sembrano un po' troppo criticoni rispetto alla mia guida decido di far guidare il maschio che dopo 2 ore dice che gli gira la testa... La cosa mi lascia un po' perplesso anche perchè le distanze e le mete erano già state decise da tempo... Mi chiedo che cosa possa succedere se per qualche motivo non riesco a guidare... Ma non lo dico per non innescare polemiche inutili.

Il paesaggio sino ad atene è brullo, arido se devo dire la verità non bello! Atene si rivela come un casino bestiale di auto... Non riesco a capire i segnali, pur essendo uguali ai nostri: le macchine vanno in maniera sistematica nei sensi unici al contrario e anche i divieti d'accesso vengono sistematicamente disattesi...

...Alla fine butto la macchina su di un marciapiedi e troviamo un albergo nella zona più malfamata di Atene... Il quartiere Omonia... Li l'unica cosa spiacevole che ho visto è stato un drogato che si faceva in strada per il resto l'albergo è pulito e non costoso... ...Visitiamo il partenone e scopro con mio dispiacere che il maschio odia i mercatini... Credo abbia il braccino corto... Tra l'altro fa di tutto per tenere il gruppo impegnato e si finisce sempre con saltare almeno un pasto nella giornata... Mi è chiaro data la mia "infarinatura" di psicologia che è anoressico e i litigi con la ragazza sono all'ordine tutte le sere quando la stanchezza e la fame si fanno più sentire e lui vorrebbe evitare di farci mangiare...

...Io la prendo bene, sono uno sportivo e vivo tutto come una sfida e anche il non mangiare lo diventa! Tra l'altro noto una serie di comportamenti ossessivi compulsivi davvero spassosi: la tipa deve a tutti i costi fare la cacca tutte le mattine e si mette una marea di supposte di glicerina per agevolare il tutto... Il resto non lo racconto per pietà nei loro confronti! Mi rammarico di non riuscire a mangiare tutta la lista di pietanze greche che con tanto amore avevo pianificato di assaggiare... Ma l'organizzazione e tutto il viaggio ormai ricadono su di me ed io non ho il tempo per pensare al mangiare...

...Atene è fantastica e la giriamo in lungo e in largo a piedi e in taxi.

Dopo 4 giorni partiamo con destinazione Delfi... Io spero di vedere l'oracolo con una mussaca in mano... Ma il tempio è bellissimo lo stesso e la fatica ne vale la pena! Dato che abbiamo visto il tempietto in poche ore si decide di andare alle termopili... E' una la località famosa per l'omonima battaglia ma pochi sanno che la parola termos deriva proprio da quel posto... Ed infatti troviamo un torrente di acqua termale calda e per qualche ora sguazziamo felici nel fosso in mezzo all'acqua calda in un ambiente non ancora trasformato dall'uomo...È bellisssimo!!! ...Poi decidiamo di andare verso nord perchè la principessa vuole andare al mare.. ...Così dopo 150 km in località Stomio troviamo un alberghetto davero carino dove pernottare... Il mare è fantastico, è pulitissimo e si paga poco, data anche la stagione, ...Purtroppo il tempo non è dei migliori e la principessa non riesce ad abbronzarsi... ...La cosa mi rende a dir poco felice... Si rimane in quel posto per vari giorni ma il tempo continua ad essere inclemente così si finisce con il ritornare a casa...

Mai più in viaggio con una coppia di fidanzati per aggiunata ossessivi compulsivi!!!

  • 654 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social